Fermo il cantiere in via Due Ponti

0
71

Da due settimane, i lavori al collettore fognario in via dei Due Ponti sono fermi. «Mi rivolgo all'assessore ai Lavori Pubblici, Fabrizio Ghera, affinché questa importante opera riprenda quanto prima». L'appello è dell’assessore del Municipio XX, Stefano Erbaggi che continua chiedendo che i lavori riprendano immediatamente «Nel rispetto dei cittadini che li hanno richiesti».

Per molti residenti il cantiere è un'opera subita. I residenti cominciano a sentirne parlare già dall’autunno scorso e sollecitano Comune e Municipio per creare un flusso di comunicazioni. Il Municipio qualche incontro lo accetta, dal campidoglio, invece, nessuno batte un colpo. Quando il cantiere parte arrivano i disagi alla circolazione nelle vie del quadrante Cassia e immediatamente si capisce che gli effetti sul traffico sono stati ampiamente sottovalutati. Nei mesi scorsi, dopo i primi giorni di lavori, c’è stato qualche incontro tra cittadini ed amministratori e sono stati i primi a fare proposte per diminuire i disagi. Il presidente del Municipio XX Gianni Giacomini si era impegnato a far tenere il cantiere aperto anche nei giorni festivi e ad aprire, quando possibile, una carreggiata che consentisse il traffico delle auto. Ora, però, si arriva all’assurdo che un assessore Municipale della stessa maggioranza politica che regge il Comune di Roma venga a scoprire con 15 giorni di ritardo che il cantiere è chiuso e in più ammette di non sapere perché. Insomma duro colpo alla credibilità dell’assessore ma anche del minisindaco Giacomini che in passato si è anche permesso, qualche volta, l’ardire di criticare il sindaco e forse anche per questo viene tenuto ai margini dalla sua stessa maggioranza.

Beatrice Gallo

È SUCCESSO OGGI...

Ruba vestiti in un negozio sportivo e scappa

Gli agenti della polizia di Stato della Sezione Nibbio, in servizio di pattuglia con le moto, intervenuti ieri pomeriggio a Roma in via del Corso per la segnalazione di un furto, hanno arrestato un...

3 milioni di euro in orologi e gioielli: smascherato il “tesoretto” della camorra

Non è sfuggito ai carabinieri nemmeno il "tesoretto" che la mala in affari a Roma nascondeva in locali e appartamenti nella sua disponibilità: la scorsa notte, dopo i 23 arresti e i beni per...

Scippa una donna al ristorante e si dà alla fuga

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Viminale, hanno arrestato una giovane 19enne di origini cubane, per il reato di furto aggravato. Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i poliziotti...
fucile

Infastidito dagli schiamazzi dei ragazzini, gli spara col fucile

Spara ad altezza d'uomo su un gruppo di ragazzini tra i 12 e i 15 anni perché infastidito dai loro schiamazzi. Il gruppetto stava giocando in strada quando l'anziano, fuori di sè, ha imbracciato...