Vie del gas demolite: scoppia la protesta

0
32

Residenti sul piede di guerra a Setteville per colpa delle voragini e dell’asfalto che di tanto in tanto viene via dalle strade del quartiere. Colpa dei lavori svolti dalla compagnia del gas, dicono gli abitanti inferociti, sta di fatto però che da più di tre mesi le vie sono impraticabili.

I lavori da parte degli operai risalgono al gennaio scorso e sono durati una decina di giorni circa, da allora il ripristino del manto stradale sugli savi però lascia non poco a desiderare. A denunciare i disagi da via Bellegra a via Ciciliano, da via Subiaco a via Vivaro Romano e quant’altro sono gli stessi residenti che sembra non ne possano più di fare gli slalom con la loro auto nel quartiere. «A gennaio hanno aperto decine di strade – dicono – ma hanno ricoperto solo la trincea e dopo quattro mesi nessuno ha sistemato in maniera definitiva il manto». Gli abitanti della zona, tra una lamentela e l’altra, hanno fatto pure una segnalazione al Comune chiedendo interventi. Dall’ufficio Lavori pubblici di Palazzo Matteotti , però, ad oggi , per problemi vari, c’è stato un momento di black-out. Dal consigliere di maggioranza Michele Venturiello è arrivata comunque di recente una risposta al problema. In pratica il 12 aprile scorso è stata pubblicata la delibera di Giunta n. 359 del 6.12.2011, «che si può trovare trovare sul sito – specifica Venturiello – e che reca la disciplina e criteri per autorizzazioni e ripristini dei cavi stradali».

In poche parole: a riparare il danno non può essere che chi l’ha provocato, nell’atto oltre a spiegare nel dettaglio in quale modo ogni titolare deve fare richiesta per ricevere l’autorizzazione ai lavori, al capitolo pavimentazioni dal Comune spiegano anche come questi devono essere eseguiti. Quindi, chi rompe paga e i cocci sono suoi, pena sanzione pecuniaria. Ora la palla passa alla Italgas, “speriamo che si sbrighino”, sperano i residenti intanto da quatro mesi ad oggi l’asfalto nelle strade di Setteville continua a venire via. 

Adriana Aniballi

 

Aggiornamento – L'Italgas ci ha appena contattato facendoci sapere che la viabilità sarà ripristinata entro fine mese.