Lavoro, sit-in Usb al Senato contro la riforma Fornero

0
28

L'Unione Sindacale di Base assieme ad altre forze del sindacalismo alternativo e conflittuale ha indetto per oggi una giornata nazionale di mobilitazione contro la riforma del lavoro Fornero-Monti, da loro definita "controriforma". A Roma è in corso un presidio a Piazza delle Cinque Lune, dove i manifestanti, "armati" di mestoli e coperchi, urlano rivolti al vicino Senato "non votatela!" (La riforma, ndr).

Molte le bandiere di Usb e Cub; presente anche un vessillo dell' Usi, l'unione sindacale di ispirazione anarchica. Pierpaolo Leonardi, dell'esecutivo nazionale Usb, lancia un appello ai senatori: " Non votate questa legge, fate mancare la maggioranza al governo dei tecnici, dei banchieri e dei supertecnici espressione di quell'Europa uscita pesantemente battuta dalle urne francesi e greche" e spiega "questa controriforma fornisce alle imprese uno strumento per liberarsi di coloro che non accettano condizioni di lavoro pesantissime e peggiora sensibilmente il mercato del lavoro".