Borghetto dei pescatori, in arrivo palazzina ecologica

0
23

Continua la rivoluzione urbanistica del Borghetto dei Pescatori. Lunedì è stato rilasciato dal comune di Roma il permesso a costruire per la costruzione di una nuova palazzina anche questa pensata nell’ottica del risparmio energetico e 1.200 mc adibiti ad attività commerciali che doteranno il quartiere di nuovi servizi con un evidente miglioramento della qualità della vita dei residenti.

Come opere di urbanizzazione è previsto il completamento della pedonalizzazione della piazza, che si congiungerà con via delle Quinqueremi, spazi verdi e nuovi posti auto. «Abbiamo terminato le prime due palazzine di 24 appartamenti utilizzando impianti solari per il riscaldamento dell’acqua calda sanitaria, impianti fotovoltaici per la produzione di corrente elettrica e geotermico per il riscaldamento e raffrescamento, facendo un intervento pregiato per il territorio e la città di Roma» ha dichiarato Domenico Pizzuti presidente della società che sta realizzando il nuovo Borghetto dei Pescatori che aggiunge: «Siamo stati tra i primi in Italia a costruire abitazioni in classe energetica A+ comportando per i soci della nostra cooperativa un risparmio economico considerevole nel consumo di energia e nella produzione di Co2 nella nostra atmosfera. Ora inizieremo un nuovo intervento edilizio che sarà un altro tassello importante nel recupero di questo luogo caratteristico del litorale romano. La fine del cantiere è prevista per l’estate del 2014».