Guidonia : Operai della Cogei sul tetto del Comune

0
75

Sono dovuti salire sul tetto di Palazzo Guidoni perchè qualcuno ascoltasse il loro grido d’aiuto. Ieri mattina gli undici operai della Cogei da mesi senza lavoro e senza stipendio con la promessa prima o poi di venire ricollocati mai diventata realtà, hanno giocato il tutto per tutto.

Già a marzo scorso gli operai Cogei (ditta che in Ati insieme ad Aimeri e Ati si occupa del porta a porta nella città dell’Aria), avevano occupato la sala Giunta in attesa di risposte.

Rassicurati, erano tornati a casa ma la loro situazione ancora una volta non è cambiata. Alle promesse non sono seguiti i fatti. Così ieri il gesto estremo. Solo in tarda mattinata, alla presenza delle forze dell’ordine, il sindaco Eligio Rubeis e il capogruppo del Pdl al Comune di Guidonia e consigliere provinciale Marco Bertucci hanno avviato il dialogo e convinto gli undici lavoratori a scendere dal tetto. «La vostra questione sarà trattata nell’unico punto all’ordine del giorno di un consiglio comunale ad hoc che verrà convocato nei prossimi giorni », ha detto il primo cittadino. «Da oggi dovrà essere tutta la politica cittadina ad essere investita della risoluzione al vostro problema», ha aggiunto il sindaco. «Dobbiamo essere sinceri con voi – ha dichiarato il consigliere provinciale Bertucci-, al momento le vostre possibilità di riassorbimento nella Aimeri sono praticamente nulle. Possiamo, però, convocare fin da oggi un tavolo tecnico per valutare le possibilità di un vostro reimpiego con il comune di Guidonia Montecelio, sempre rivolto allo svolgimento di servizi relativi al settore ambientale di prossima necessità ». Gli undici operai della Cogei avrebbero dovuto essere ricollocati all’interno delle altre due ditte. Solidarietà ai lavoratori anche dal vicepresidente del Consiglio provinciale, Sabatino Leonetti.

È SUCCESSO OGGI...

Business Open Fiber Acea, benedetto dal Governo per la banda larga a Roma

Mentre si va disvelando il mistero delle ferie di Virginia Raggi e le opposizioni scelgono le più o meno meritate vacanze agostane, i grillini vanno soggetti a una graduale mutazione genetica da partito lotta...

Campidoglio, al via tavolo permanente su via Curtatone

Individuare le soluzioni più adeguate per le persone che occupavano l’immobile situato in via Curtatone, garantendo assoluta priorità alle fragilità: famiglie con minori, anziani non autosufficienti e disabili. E’ l’obiettivo condiviso nel corso di un...

Ciampino, un’estate di fuoco: emergenza incendi boschivi

L'estate 2017 è stata finora la più impegnativa​, ​da​ molti anni a questa parte​,​ nella regione Lazio e nella provincia di Roma per quanto riguarda il fenomeno degli incendi boschivi, tanto da far emanare dalla Prefettura...

Ardea, la giunta dice “no” alla biogas Suvenergy

La giunta comunale di Ardea ha approvato nella seduta di oggi una memoria ostativa in merito alla centrale biogas “Suvenergy” nel quartiere di Pescarella. “Con questa delibera abbiamo deciso di dare un netto 'no' a un impianto...

Lazio-Spal, aggrediti due tifosi ospiti. Un arresto

Dovrà rispondere di rapina aggravata il tifoso biancoceleste che ieri sera, al termine della partita Lazio-Spal, insieme ad altre persone, ha aggredito due tifosi ospiti rei di indossare le sciarpe della Spal. Sono stati gli agenti...