Ostia,accoltella compagno della madre :arrestato 27enne

0
31

Questa mattina, verso le 9.30, i militari del Radiomobile della compagnia di Ostia hanno tratto in arresto per tentato omicidio e lesioni personali L.C., incensurato romano 27enne. Il ragazzo, nel cortile condominiale della propria abitazione in via della Martinica ad Ostia, ha aggredito con un coltello da cucina il compagno della madre, C.C., romano 55enne, dipendente di una ditta di trasporti.

Secondo una prima ricostruzione il ragazzo, nullafacente, avrebbe aspettato che l'uomo, residente nello stesso stabile, uscisse di casa per aggredirlo. A quanto si apprende l'aggressore non approvava la relazione tra la madre e l'uomo che durava da quattro anni ed era preoccupato per l'infelicita' della donna.
Grazie all’intervento degli altri condomini del palazzo, che tempestivamente hanno allertato il 112, i carabinieri sono riusciti ad intervenire interrompendo il giovane mentre colpiva il compagno della madre e, dopo un breve inseguimento a piedi, è stato bloccato e ammanettato.

Per parare i colpi, la vittima ha riportato ferite da taglio non gravi ad un polso e all'avambraccio medicate al pronto soccorso dell’ospedale Grassi di Ostia. L.C., e' stato associato al carcere di Regina Coeli.