Videonotizia – AbbracciAMO Piazza Vittorio: per difendere il cinema in piazza

0
203

Artisti e residenti si schierano contro il progetto di ristrutturazione di piazza Vittorio che costerebbe al Comune 2 milioni di euro riducendo e snaturando uno spazio quotidianamente molto vissuto e rendendolo incompatibile con la tradizionale rassegna cinematografica estiva.

In prima fila il regista Paolo Sorrentino, residente all'Esquilino, che ha spiegato: «Sarebbe stravagante se si spendessero tutte le risorse disponibili per fare lavori nel giardino dove sono stati fatti da poco, mentre ci sono tutt'intorno aree degradate che hanno bisogno urgente di interventi».

Questo è il video girato durante la manifestazione in difesa di Piazza Vittorio dai registi Paolo Sorrentino e Mimmo Calopresti
 

 
 
 

 

È SUCCESSO OGGI...

Al via tavolo per Roma, fuori la protesta dei lavoratori

E' iniziato poco fa al ministero per lo Sviluppo economico il round principale del Tavolo per Roma. Di fronte al ministro Carlo Calenda sono seduti il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, il sindaco di...

Calciomercato Lazio, le idee sono già chiare: in arrivo Martin Caceres

“Questa squadra darà fastidio senza contare i tanti infortunati e Caceres che arriverà a gennaio”. Igli Tare lo ha annunciato sabato prima della sfida contro la Juventus: Martin Caceres sarà il primo acquisto biancoceleste della...
Bimba morta cosenza

Due incidenti in poche ore, 1 morto e 4 feriti. Uno è gravissimo

Grave incidente ieri con tre mezzi coinvolti e quattro feriti di cui uno grave. È avvenuto in via Ostiense all'incrocio con via Pellegrino Matteucci. Sul posto sono intervenuti gli agenti dell'VIII gruppo Tintoretto della polizia...

“Dark room”, droga e sesso camuffata da associazione culturale, l’operazione

Alcool, droga e  sesso celati dietro l’innocua insegna di un’associazione culturale è quello che è stato scoperto dagli agenti della Polizia di Stato. La serata a tema era ampiamente pubblicizzata sulla rete, in particolar modo...

Allaccio abusivo alla rete del gas: smascherato imprenditore furbetto

Aveva allacciato abusivamente alla rete di distribuzione dell’Italgas i 13 appartamenti un’intera palazzina di sua proprietà, locati a studenti universitari fuori sede. A finire in manette è stato un imprenditore romano di 45 anni, accusato...