Coppa Italia, altri 3 tifosi del Napoli arrestati: sequestrati tirapugni e paradenti

0
88

E’ salito il bilancio delle persone arrestate in occasione della gara di Coppa Italia Juventus-Napoli.

Intorno alla mezzanotte tre tifosi napoletani di età compresa tra i 29 e i 32 anni sono stati infatti bloccati e successivamente arrestati per rissa aggravata, resistenza a P.U., porto di oggetti di atti ad offendere e possesso di artifizi pirotecnici.

I tre sono stati intercettati sul Lungotevere Maresciallo Cadorna. Uno dei tre, impugnando una bottiglia rotta raccolta dalla sede stradale, ha minacciato uno degli agenti, con il quale è rimasto coinvolto in una breve colluttazione, fino ad essere disarmato. Nel corso della perquisizione, effettuata nell’immediatezza dei fatti, uno dei tre tifosi è stato trovato in possesso di 3 fumogeni, un passamontagna, un paio di occhialini da nuotatore, un paradenti da pugile, nonché due biglietti d’ingresso allo stadio contraffatti.

Il bilancio degli arrestati sale quindi a quattro, mentre resta fermo a 6 il numero dei denunciati all’esito dei servizi pianificati dalla Questura in occasione della gara sia nella zona a ridosso dello stadio che nelle aree limitrofe.

Durante le fasi di afflusso personale della Questura ha rinvenuto nei cespugli della zona della Farnesina oltre 60 tubi idraulici, 4 coltelli, 9 artifici pirotecnici, ed un mefisto in genere utilizzato per il travisamento, poi sottoposti a sequestro, mentre sacchi in plastica con sassi erano stati sequestrati alla vigilia della partita.

È SUCCESSO OGGI...

Violento scontro a Roma su via Cristoforo Colombo: traffico in tilt

Bruttisimo incidente stradale su via Cristoforo Colombo in direzione Ostia. Due le moto coinvolte. Il sinistro, secondo le prime ricostruzioni, si è verificato sulla carreggiata centrale all'altezza di via di Acilia, che è momentaneamente chiusa in...

Ostia, tour “stupefacenti”: agenzia di viaggi utilizzata come serra

In seguito ad una breve indagine, gli investigatori della Polizia di Stato del commissariato di Ostia hanno scoperto che un romano di 48 anni, era solito spacciare nella sua abitazione e così,  si sono...

Roma, controlli nelle agenzie di scommesse e sale videolottery: 4 esercizi chiusi

Si sono protratti per tutto il giorno i controlli degli agenti della Polizia di Stato, impegnati nelle verifiche presso le agenzie di scommesse e le sale videolottery della zona di San Paolo. I poliziotti del...

Branco aggredisce e rapina passanti: la polizia arresta 2 persone e ne denuncia 5

E’ accaduto ad Acilia. La centrale operativa della Questura ha inviato gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Ostia in via Angelo Zottoli, per la segnalazione di un gruppetto di giovani intenti...