A24, il 31 maggio chiusura svincoli Ponte di Nona e Lunghezza

0
121

La concessionaria Strada dei Parchi comunica che, nell'ambito dei lavori di realizzazione per le complanari da via Palmiro Togliatti alla barriera di Roma est, dalle 22 del giorno 31 maggio alle 6 del giorno successivo, è necessario procedere alla chiusura delle tratte autostradali dell'autostrada A24 comprese tra gli svincoli di Ponte di Nona e di Lunghezza in entrambi i sensi di marcia.

Per tutti i veicoli provenienti da L'Aquila/A25/Teramo e diretti verso Roma/Gra/Tangenziale est, sarà disposta l'uscita obbligatoria allo svincolo di Lunghezza.

I veicoli provenienti da Roma/Tangenziale est/Gra e diretti verso L'Aquila/A25/Teramo, dovranno obbligatoriamente uscire allo svincolo di Ponte di Nona e rientrare in autostrada allo svincolo di Lunghezza.

È SUCCESSO OGGI...

Sgombero Polizia Locale Roma

Corso Francia, la polizia locale arresta topo d’appartamento

I fatti sono accaduti oggi alle ore 13:00, a corso Francia: una pattuglia della Polizia di Roma Capitale, in transito nella zona, è stata allertata da alcune grida provenienti da una donna, che aveva...
Ladispoli

Bus notturni da Ladispoli per Roma nei weekend estivi

L’amministrazione comunale informa i cittadini che è stata inviata alla Regione Lazio la richiesta di istituire un servizio di bus navetta notturni tutti i venerdì e sabato notte, a partire dal 1° luglio e fino al 31 agosto,...

Scooter contro un autobus: un morto vicino Viterbo

Un uomo di 71 anni è deceduto questa mattina in un incidente stradale avvenuto davanti al carcere Mammagialla sulla strada Teverina a Viterbo.   La vittima viaggiava su uno scooter che, per cause ancora al vaglio...

Campidoglio, il cordoglio di Roma per Laura Biagiotti: grande imprenditrice e mecenate

La sindaca Virginia Raggi e l’Amministrazione capitolina esprimono il cordoglio di Roma per la scomparsa di Laura Biagiotti, che con il suo straordinario talento creativo ha tenuto alto il nome della nostra città in...

“Raggi spedisce i rifiuti in Portogallo?”. I dubbi di Tidei e Angeloni

"Raggi fa le prove generali e spedisce per mare, per la prima volta, quindici container, di "cdr" ovvero rifiuti della Capitale già trattati pronti per essere bruciati. Finiranno in Portogallo". Lo si legge in...