Presi i “furbetti” delle strisce gialle

0
108

Continua la battaglia della polizia locale di Ciampino contro la spregevole “abitudine” di alcuni cittadini normodotati di occupare i posti dei disabili nelle vicinanze di attività o centri commerciali o peggio ancora di utilizzare falsi “pass” o pass di altre persone per aggirare il problema. Anche nell'ultimo week-end sono state diverse le sanzioni elevate dagli agenti ciampinesi, tra cui un caso è stato particolarmente eclatante.

Sabato pomeriggio presso una media struttura di vendita in viale Kennedy, una signora in carrozzina – mentre l'agente sanzionava le autovetture parcheggiate abusivamente sui posti invalidi – è stata costretta a parcheggiare a diverse decine di metri di distanza dall'ingresso ed a percorrere il tragitto sotto una pioggia di forte intensità che non l'ha comunque scoraggiata dall'andare ad esporre le proprie lamentele allo stesso agente. L'attività di contrasto al fenomeno dei cosiddetti "furbetti del pass invalidi", effettuata dal comando di polizia locale di Ciampino, ha portato negli ultimi due anni al ritiro di oltre 70 tagliandi, principalmente nei pressi delle stazioni ferroviarie e dei supermercati, con una casistica che va dal tagliando in fotocopia utilizzato in due macchine contemporaneamente, all'utilizzo del tagliando di parenti defunti, all'utilizzo del tagliando senza l'invalido a bordo fino alla completa contraffazione di un tagliando originale riprodotto in diverse copie, tutte apparentemente identiche all'originale, distribuite alle quattro autovetture della famiglia e ad una di un vicino di casa.

Nel corso dell'ultimo week-end sono state decine le sanzioni elevate sia nei confronti di persone perfettamente abili, sia nei confronti di chi esibiva un tagliando invalidi sostando sui posti a loro riservati pur non avendo l'invalido a bordo. In quest'ultimo caso gli agenti, oltre alla sanzione amministrativa ed alla decurtazione dei punti patente, hanno provveduto al ritiro del tagliando. Dopo aver verificato la validità e l'esistenza in vita del disabile, hanno restituito il tagliando all'ente che lo ha emesso e, successivamente, al legittimo titolare.

Tiziano Pompili

È SUCCESSO OGGI...

Rapina in pasticceria, ladro punta coltello alla gola e il cassiere reagisce

E’ entrato in una pasticceria, ha superato il banco e ha puntato un coltello alla gola al cassiere per farsi consegnare l’incasso. Ma qualcosa è andato storto perché la vittima ha reagito e lo...

Coltiva marijuana in casa, fermato 40enne

Un 40enne di Tarquinia, in uno stanzino nascosto dall’armadio della camera da letto, ha  allestito una serra perfettamente attrezzata per coltivare la marijuana. I carabinieri della Stazione di Tarquinia, nel corso di mirati servizi finalizzati...

Prende la targa dell’auto della sorella e la utilizza per girare con un’auto rubata

Aveva apposto le targhe della vettura intestata alla sorella su un’auto rubata e se ne andava in giro per le vie del quartiere Tor Bella Monaca. Nel corso di un controllo alla circolazione stradale però,...

Fermata al casello di Orte auto di grossa cilindrata con 10 kg di droga

Tarda serata di ieri 18 settembre 2017, i militari della stazione di Orte, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in materia di sostanze...

La Regione Lazio in campo contro la violenza sulle donne

La Regione Lazio scende in campo contro la violenza sulle donne. Il giorno dopo l'ennesimo caso di stupro a Roma, il governatore Nicola Zingaretti ha illustrato oggi 10 azioni in favore delle donne, sotto lo slogan...