Omicidio, incastrato dagli occhi chiari

0
62

Sembra essere arrivato a una soluzione il giallo di via del Fosso di San Matteo. Ieri i carabinieri hanno fermato un romeno di 37 anni con l’accusa di essere il responsabile del delitto di Liliana Tardiola.

Un omicidio efferato che aveva fatto scalpore nella piccola comunità di Vermicino, quartiere territorialmente “diviso” tra Frascati e Roma. Nella parte capitolina della borgata il 27 aprile scorso fu trovata morta, con una profonda ferita alla testa, nella camera da letto del suo villino la signora, di 81 anni, ex funzionaria del ministro delle Finanze, che lì viveva da sola.

Dopo un mese di impegnative indagini i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Frascati, grazie ai preziosi elementi raccolti a casa dell’anziana donna e ai successivi accertamenti tecnici, sono risaliti ad un cittadino romeno 37enne, ritenuto responsabile della rapina nel corso della quale venne poi commesso l’omicidio. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica di Roma Stefano Fava, hanno consentito di individuare gravi indizi di reato nei confronti dell’uomo, fermato dai carabinieri con l’accusa di «omicidio volontario aggravato, rapina aggravata e violazione di domicilio». Il 37enne è stato prelevato da un accampamento dove viveva assieme ad altri connazionali, non molto distante dal luogo del delitto. Sembra infatti che il romeno, a mezzogiorno circa, fosse entrato nell'appartamento per tentare di rubare qualche oggetto di valore: evidentemente, mentre rincasava, la pensionata lo aveva sorpreso quando il malvivente era ancora all'opera e a quel punto il romeno avrebbe preso una spranga di ferro (ritrovata dai Ris poco lontano dall'abitazione della donna) e l'avrebbe colpita alla testa in maniera mortale.

A incastrare il 37enne romeno sarebbero state alcune testimonianze dei vicini dell'anziana signora, che hanno fornito l’identikit di un uomo con degli occhhi azzurri molto chiari, e alcune tracce, a lui riconducibili, trovate dai Ris all'interno dell'appartamento. I carabinieri di Frascati, comunque, continuano le indagini non escludendo la presenza di una o più persone assieme al 37enne.

tipo

È SUCCESSO OGGI...

Allarme a Santa Marinella, cisterna da 28mila kg disperde sostanza altamente tossica e corrosiva

Allarme a Santa Marinella, cisterna da 28mila kg disperde sostanza altamente tossica e corrosiva

Allarme nel comune di Santa Marinella nella sera di ieri, giovedì 22 giugno. Dalle ore 23.40 le squadre del Comando di Roma vigili del fuoco sono infatti intervenute nell'area di servizio Tirreno Ovest dell'Autostrada...

Lazio, la settimana in Consiglio regionale

Proseguono i lavori del Consiglio regionale per l'esame della proposta di legge n. 365, "Disposizioni per la rigenerazione urbana e per il recupero edilizio". L’Aula è stata convocata per martedì 27 giugno 2017...
Sequestro-Polizia civitavecchia

Roma, tentano di truffare la mamma di una poliziotta: arrestati

I due truffatori di origini campane , arrestati ieri pomeriggio dalla Polizia di Stato, probabilmente non sapevano che la figlia dell’anziana vittima è un’esperta poliziotta. La truffa, sulla falsa riga dell’ormai classica tecnica del parente...
incidente gra

Terribile incidente, chiuso svincolo Civitavecchia e traffico in tilt

Autostrade per l'Italia comunica che, poco prima delle ore 10, è stato chiuso, sulla A12 Roma-Civitavecchia, il tratto compreso tra Civitavecchia Sud e Civitavecchia Nord in direzione nord, a causa di un incidente tra...
truffa pellet

Truffe per la vendita di pellet: ecco come funzionano

Associazione per delinquere finalizzata alla truff. Per questo reato il 21 giugno scorso un 65enne è stato condannato in primo grado dal tribunale di Rieti alla pena di anni 4 e mesi 8 di...