Villa Ada, Legambiente: bene messa in sicurezza ex rifugio antiaereo

0
27

"Dopo la diffida inviata dal Circolo Legambiente “Sherwood” al sindaco Gianni Alemanno e all’assessore all’Ambiente Marco Visconti, nei giorni scorsi sono state finalmente installate delle robuste cancellate all’ingresso e alla torretta dell’ex rifugio antiaereo realizzato durante la Seconda guerra mondiale per la famiglia reale Savoia nel parco di Villa Ada". Così, in una nota, il Circolo Legambiente Sherwood.

"Accogliamo con grande soddisfazione questo intervento di messa in sicurezza della struttura che, in totale abbandono da decenni, costituiva una fonte di gravissimo pericolo per i frequentatori del parco di Villa Ada e, soprattutto, per i giovanissimi ragazzi che vi si recavano in cerca di “avventure”, anche sull’onda di fantasiose e inconsistenti leggende “sataniste”. – continua la nota – Le cancellate, però, devono costituire solo il primo passo di un virtuoso percorso che miri a preservare questa importante testimonianza della memoria storica della città, dando corso ad esempio al valido progetto di recupero e valorizzazione del rifugio presentato sin dal 2010 dal Centro Ricerche Speleo Archeologiche – Sotterranei di Roma e fino ad oggi rimasto chiuso nei cassetti della Sovraintendenza capitolina ai Beni culturali".