Appia, cerca amico per \”chiarirsi\” dopo lite e lo accoltella: fermato

0
59

Sono in corso accertamenti della polizia per fare luce su una lite che si è conclusa l’altro pomeriggio con il ferimento di uno dei due litiganti. Quando gli agenti sono intervenuti in via Gino Capponi, nei pressi di un bar, hanno soccorso un uomo con diverse ferite da arma da taglio.

I poliziotti hanno raccolto informazioni dalla vittima e da alcuni testimoni che hanno assistito al fatto e che avevano segnalato l’aggressione al 113. Pochi minuti dopo, nel corso di una battuta effettuata nella zona, hanno individuato l’aggressore in via Giovanni Botero e lo hanno accompagnato negli uffici di polizia. Agli agenti l’uomo ha dichiarato che era sua intenzione costituirsi.

Al termine degli accertamenti A.A., 34enne romano, è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto per il reato di tentato omicidio. La vittima è stata soccorsa in ospedale, mentre gli investigatori proseguono le indagini per chiarire i motivi all’origine della lite. Le prime ipotesi investigative farebbero propendere per motivi di affari non concretizzatisi tra i due, a cui ricollegare forse un precedente diverbio.