Metro A, guasti e ritardi

0
71

Continuano i disservizi delle metropolitane romane. Ieri nuovo episodio sulla metro A, per la “gioia” di romani e visitatori diretti a migliaia ogni giorno a S. Pietro e Musei Vaticani.

Poco dopo le 8 i gracchianti altoparlanti nei sotterranei della stazione Termini, hanno annunciato che un treno era guasto a Valle Aurelia e c’erano rallentamenti verso Battistini. Alle 8,10 arriva un convoglio e parte l’assalto di chi aspettava da tempo. Ma resta lì con le porte aperte per altri 10 minuti, mentre qualcuno rinuncia, scappando da quella bolgia di persone, mentre altri si chiedevano cosa stesse succedendo. Alla stazione successiva nuova lunga fermata e altro annuncio, incomprensibile. «Potrebbero far funzionare gli altoparlanti dei vagoni – fa una signora -. Così chi li capisce?». Ma peggio va per i tanti turisti accaldati, che vedendo l’agitazione della gente, si guardavano in giro con sguardi preoccupati.

«Proprio così non va – dice un signore molto arrabbiato per l’ennesima giustificazione che dovrà dare in ufficio -. Biglietti aumentati e servizio da schifo». Alle 8.40 l’arrivo a Lepanto. Nuova fermata e voce impersonale dall’altoparlante a invitare a tutti di scendere da quel treno. All’imbarazzo dei turisti è seguita la rabbia dei cittadini verso Atac, il sindaco e l’assessore alla mobilità. Poi l’arrivo di un nuovo convoglio alle 8,45. Oltre 40 minuti per fare meno di 5 km.

Maurizio Ceccaioni 

È SUCCESSO OGGI...

Villa Ada a fuoco: incendio nel parco

Venerdì sera un principio di incendio (sicuramente di origine dolosa) sprigionatosi accanto a delle panchine in un boschetto non lontano da uno degli ingressi di Villa Ada, sulla via Salaria di Roma, ha rischiato...

Rubano un motorino e scappano: fermati dai poliziotti, li aggrediscono

Due gemelli 17enni di origine peruviana, con un ricco curriculum criminale alle spalle, approfittando dell’ora, le 5.30 del mattino, ieri si sono recati in via Domenichini a Roma, una strada chiusa utilizzata dai residenti come parcheggio...

Da una borgata all’altra in motorino per spacciare cocaina

É stato bloccato dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Fidene Serpentara, a bordo del suo scooter in Via Ugo Ojetti, con 426 dosi di cocaina pronte ad essere smerciate al Tufello, borgata...

Ruba vestiti in un negozio sportivo e scappa

Gli agenti della polizia di Stato della Sezione Nibbio, in servizio di pattuglia con le moto, intervenuti ieri pomeriggio a Roma in via del Corso per la segnalazione di un furto, hanno arrestato un...
fucile

Infastidito dagli schiamazzi dei ragazzini, gli spara col fucile

Spara ad altezza d'uomo su un gruppo di ragazzini tra i 12 e i 15 anni perché infastidito dai loro schiamazzi. Il gruppetto stava giocando in strada quando l'anziano, fuori di sè, ha imbracciato...