San Carlo-Idi, lavoratori in corteo per mancato pagamento stipendio

0
125

Oggi i lavoratori del San Carlo di Nancy, gruppo IDI Sanità, unitamente a CGIL FP, CISL FP, UIL FPL e UGL Sanità, scioperano per l'intera giornata, per protestare per il mancato pagamento dello stipendio.

“Da quasi un anno non ricevono lo stipendio regolarmente – spiega in una nota la Cgil – il ritardo è arrivato a un mese e nonostante le promesse ad oggi non vi è certezza sulla regolarità del pagamento dello stipendio; non è chiaro inoltre il piano di rientro dal debito che la congregazione, che gestisce il San Carlo e l'Idi, ha nei confronti dei fornitori, ma , soprattutto, non è chiaro il piano industriale; abbiamo chiesto di conoscere le spese divise per ogni singolo capitolo per capire dove è possibile risparmiare e ci viene sempre riproposta una sola soluzione: tagliare le retribuzioni dei lavoratori. Questo non è accettabile e impediremo che accada, non un euro del salario dei lavoratori è disponibile se non ci è chiaro il piano e non sono evidenti i conti".

"Prima di tagliare le retribuzioni si devono eliminare tutti gli sprechi e le consulenze inutili e dannose. I sacrifici prima per chi ha sempre preso di più poi a tutti gli altri – si legge nel comunicato – Per questi motivi scioperiamo e manifestiamo per far conoscere alla cittadinanza le nostre ragioni. Oggi 5 giugno 2012 un corteo partirà alle ore 9 da Via Aurelia, 274 (davanti al San Carlo di Nancy) percorrerà Via Aurelia, Piazza Irnerio, Via Graziano e Via Monti di Creta per terminare davanti all'IDI alle ore 12".

È SUCCESSO OGGI...

Storace insiste: «Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali»

E’ da qualche giorno che il vicepresidente della Pisana Francesco Storace batte sullo stesso tasto: Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali nel Lazio a novembre in concomitanza con le elezioni regionali in Sicilia. La...

Caput Mundi, arriva il gioco ispirato a Mafia Capitale⁩

Due avvocati di Roma appassionati di giochi di società, agli albori dell’inchiesta su “Mafia Capitale”, colpiti e ispirati dal continuo saccheggio della città eterna ad opera di politici, funzionari e criminali organizzati, hanno deciso di...

Lazio Ambiente, mancano dalle casse 12,5 milioni dei Comuni

Lazio Ambiente deve rimanere pubblica, si sono sgolati a dire sindacati e Comuni anche dopo il semi accordo con la Regione che di fatto ne rallenta la valorizzazione come aveva invece deciso  inizialmente il governatore...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...
tuscolano civitavecchia

Civitavecchia, provoca incendio e scappa: preso piromane

Si è protratto per circa 4 ore un incendio che ha interessato alcuni terreni agricoli in via B. Claudia. Sul posto gli investigatori della Polizia di Stato di Civitavecchia, dopo una breve indagine hanno...