Boccea, non ce l’ha fatta la bimba caduta ieri dal quarto piano

0
22

Tremenda tragedia in zona Boccea: ieri una bimba di 3 anni è precipitata da una finestra della sua abitazione al quarto piano di un palazzo popolare di via Michele Bonelli e trasportata al Gemelli in condizioni disperate con un gravissimo trauma cranico con emorragia. È morta dopo alcune ore.

La bambina era in casa con la madre che è sotto shock. Familiari e amici hanno fatto la spola per tutta la giornata al pronto soccorso dell’ospedale sperando in un recupero fisico della piccola, che purtoppo non è mai arrivato. Quando i medici hanno dato il triste annuncio i genitori sono esplosi in lacrime, poi hanno dato il consenso alla donazione degli organi. La bimba sarebbe caduta all'interno del cortile del palazzo intorno alle 9.30, durante un momento di distrazione della madre.

Da una prima ricostruzione degli agenti del commissariato Primavalle, la bimba è salita su una poltrona sistemata sotto la finestra ed è caduta giù mentre la madre era impegnata a fare le pulizie. La polizia continua ad indagare per ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto nell'edificio popolare di via Bonelli. Al momento si ipotizza l'incidente, ma non è escluso che per la madre possano profilarsi ipotesi di responsabilità per l'accaduto. Con la mamma e la bimba viveva anche il nonno che ieri mattina non era in casa.