Il cantiere fognario ha un mese di ritardo

0
89

Sviluppi al cantiere per l’adeguamento del collettore fognario in via Due Ponti fermo da alcune settimane per problemi di approvvigionamento del materiale. Da qualche giorno sembra che i lavori siano ripresi a pieno ritmo e la strada nel tratto tra l’incrocio con via Signa e quello con via della Crescenza è aperto solo al traffico locale perché il cantiere ne blocca la viabilità.

Un aggiornamento sui ritmi del lavoro è arrivato l’altro giorno dall’Agenzia per la mobilità del Comune: «Attualmente sono in corso i lavori lungo il tratto che va dal civico n. 156 di via Due Ponti fino a via Signa. Si tratta di lavori che saranno completati entro il 14 luglio» si legge nel comunicato. In realtà come anticipato dal nostro giornale, il comunicato chiarisce e certifica che fino ad ora dal 14 febbraio i lavori hanno accumulato almeno 1 mese di ritardo. Infatti, nel crono programma Il cantiere fognario ha un mese di ritardo fornito a febbraio dall’assessore ai lavori pubblici del Municipio XX Erbaggi, si evidenziava che si sarebbe arrivati a completare i lavori fino all’incrocio con via Signa l’8 giugno.

Ora appare evidente che domani questo tratto non sarà completato e si sposta la deadline al 14 luglio. Se non ci saranno più intoppi l’augurio di tutti ma proprio di tutti e che alla fine si possa parlare soltanto di 30 giorni di ritardo.

Carlitos

È SUCCESSO OGGI...

Campidoglio, al via piano anti-terrorismo

Rafforzamento dell’area pedonale di via del Corso, nel tratto che va da Piazza del Popolo a Largo Goldoni, con il posizionamento di fioriere e divieto d’accesso al Colle capitolino per ncc e taxi. Queste le principali misure...

Cerveteri, caso autovelox: assolti sindaco e assessori

Si chiude a Cerveteri il caso autovelox: con sentenza della Corte dei Conti è stata assolta la giunta comunale che il 21 maggio 2014 aveva affidato con delibera la gestione del rilevamento della velocità...
Sgombero Polizia Locale Roma

Roma, nuovo sgombero dei rifugiati accampati a piazza Indipendenza

Nuovo sgombero in corso per i rifugiati accampati in p.za Indipendena davanti allo stabile di via Curtatone sgomberato giorni fa dalle forze dell'ordine. Dopo il completamento, annunciato ieri sera dal Campidoglio, del censimento delle...

Alta tensione in piazza Indipendenza, rifugiati: «Non siamo terroristi»

Donne, bambini, giovani e meno giovani, tutti accampati sull'aiuola di piazza Indipendenza con la Polizia che li circonda in attesa di un nuovo sgombero dai giardini.   Con slogan urlati in faccia alle forze dell'ordine come...

Formello, litiga con vicino e spara

Un colpo di pistola a scopo intimidatorio è stato esploso ieri sera nel corso di una lite tra due vicini in località Le Rughe a Formello.   A litigare, da alcuni giorni, sono un 30enne ed...