Tragedia sfiorata a “pool party”: accoltellato 17enne da giovane di Blocco Studentesco

0
25

Tragedia sfiorata durante un “pool party” in un circolo di via di Sant’Alessandro, in zona Casale Monastero. Durante una festa di liceali, organizzata in occasione della fine dell’anno scolastico (di tre istituti romani), un minorenne è stato accoltellato al torace e al braccio.

L’episodio è accaduto lunedì sera intorno alle 23.30. Il 17enne è stato trasportato in codice rosso al Pertini, dov’è tuttora ricoverato per le lesioni ma, fortunatamente, non in pericolo di vita. Alle origini del gesto, secondo quanto riferiscono alcune persone presenti alla festa, ci sarebbe un complimento di troppo alla fidanzata dell'aggredito.

Il presunto accoltellatore, vicino alla formazione del Blocco Studentesco e coetaneo dell’aggredito, è stato fermato dai carabinieri con l'accusa di lesioni personali aggravate. Nella sua abitazione sono stati trovati 5 coltelli a serramanico che sono stati sequestrati. Il giovane, che non era in casa al momento della perquisizione, si è poi presentato alla stazione dei carabinieri accompagnato dall'avvocato.