Montecitorio, flashmob in piazza: arriva l\’arrotino dei precari

0
33

Uno striscione lungo 12 metri "Il nostro tempo è adesso, il vostro è già finito da un pezzo", e la classica macchina dell'arrotino precario, in giro già da due giorni per i mercati di Roma, i luoghi di lavoro e della movida romana. Questo il flash mob messo in scena oggi dal comitato "Il nostro tempo è adesso", davanti a Montecitorio.

"La Classe dirigente va in fumo e cade a pezzi? Ecco L’arrotino dei precari", è stato il leit motiv dell'iniziativa nel corso della quale sono stati distribuiti anche dei volantini denuncia, per dire "alla classe dirigente italiana che deve “andare via” perché il suo tempo è finito da tempo e che ora è il tempo della Meglio Gioventù, di una generazione che non vuole lasciare il suo Pese perché ha idee e proposte per cambiarlo".

L’arrotino precario con l’ultima tappa davanti la Camera dei deputati, chiede "che venga bandita la riforma del lavoro, un nuovo modello di welfare universale, l'istituzione di un reddito minimo e l’estensione dei diritti e delle tutele per tutti".