A fuoco campo di grano: un ferito

0
28

Stava cercando di bruciare alcune sterpaglie nel suo fondo in via Colle Nocello, località La Botte, quando la situazione gli è sfuggita di mano. In breve le fiamme hanno aggredito anche il campo adiacente e quelli limitrofi. Un incendio di vaste dimensioni è divampato ieri nelle campagne di Guidonia, in fumo un paio di ettari di terreno più alcuni alberi.

Cinque squadre dei vigili del fuoco di Tivoli, più due elicotteri, uno dei pompieri e uno della Regione Lazio, a fare da supporto dall’alto, hanno dovuto lavorare a lungo per cercare di venire a capo della situazione. Le operazioni di bonifica sono andate avanti fino al tardo pomeriggio con l’ausilio di un mezzo dei volontari della Valle dell’Aniene associati che hanno lavorato insieme alla autobotte del Comune per evitare che il fuoco di propagasse a ridosso dei canneti e che arrivasse fino ai binari del treno.

Tutto è cominciato ieri intorno alle 11,30 del mattino quando un anziano ha deciso di dare una ripulita al suo terreno con annesso capannone. A fianco un campo di grano ormai secco, l’ideale perché le fiamme si propagassero e a breve. In poco tempo, complice anche il vento, l’incendio si è esteso anche alle zone limitrofe. Sul posto oltre ai vigili del fuoco e alla Protezione civile anche gli agenti di polizia del commissariato sezionale di Guidonia e un mezzo del 118. L’anziano si è infatti intossicato ed è stato necessario ricorrere per lui alle cure mediche. Le fiamme hanno brandito, oltre al casale dell’uomo, anche un’altra abitazione per la quale si è resa necessaria l’evacuazione.

Adriana Aniballi