Poliambulatorio a rischio chiusura

0
65

Futuro incerto per il poliambulatorio di via San Tommaso D’Aquino. Sembrerebbe, infatti, che la direzione dell’Asl abbia deciso un’imminente chiusura della suddetta struttura a causa sia dell’aumento del canone di locazione richiesto dell’ente proprietario dei locali che ospita il poliambulatorio, che della necessità di razionalizzare i costi del servizio.

Un richiesta di chiarimento alla direzione generale dell'Asl Rm E arriva da Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del Prc-Federazione della Sinistra e presidente del Consiglio del XVII Municipio. «Considerato che tale struttura è l’unico poliambulatorio Asl attualmente esistente nei popolosi quartieri di Trionfale e di Balduina, – afferma Barbera – siamo interessati a sapere se i servizi attualmente erogati in tale struttura verranno mantenuti in zona o, come si vocifera, saranno tagliati e accorpati al poliambulatorio di lungotevere Delle Vittorie. Quest’ultima scelta sarebbe una vera e propria iattura per l’attuale utenza, che peraltro ha un’età media abbastanza elevata, in quanto significherebbe privare una parte importante della città di un servizio essenziale. Noi crediamo che la scelta migliore sarebbe quella di trasferire tali servizi nella parte inutilizzata dell’immobile demaniale che ospita l’ospedale Oftalmico di piazzale degli Eroi. La superficie di tali locali sarebbero più che sufficiente per garantire la continuità di tutti servizi attualmente erogati dalla struttura di San Tommaso D’Aquino. In caso contrario siamo pronti ad organizzare, con tutti coloro che lo vorranno, una mobilitazione dell’utenza per difendere la continuità del servizio sanitario finora garantito dal suddetto poliambulatorio».

 

 

 

 

È SUCCESSO OGGI...

Stalker recidivo: continua a perseguitare l’ex moglie e i familiari

  Non è stato sufficiente essere già stato arrestato nel 2012 per atti persecutori dagli stessi agenti della Polizia di Stato del commissariato di Albano Laziale. Un 41enne di Ariccia, ha continuato a perseguitare e minacciare la sua...
centro commerciale Roma nord

Tivoli, in via Empolitana sarà avviata la seconda fase dei lavori

Da domani, mercoledì 26 luglio, in via Empolitana sarà avviata la seconda fase dei lavori per il rifacimento della rete idrica e della sede stradale. Terminato il tratto iniziale, la seconda fase del cantiere riguarderà...

Via di Portonaccio e multe sulla preferenziale, Codici: «11 milioni nelle casse del Comune...

«Via di Portonaccio che dal 2 maggio 2017, si è trasformata in corsia preferenziale verso Via Tiburtina, con telecamere di sorveglianza attive 24 ore su 24, si sta rivelando una vera e propria croce...

Siccità, sindaci del Lago in presidio fuori dal Campidoglio durante il vertice Acea

I sindaci del lago di Bracciano aspetteranno fuori dal Campidoglio, fasce tricolore indosso, l'esito dell'incontro convocato dalla sindaca Raggi con Acea e Regione Lazio questo pomeriggio per trovare una soluzione al problema acqua e...

Roma, violentissima rissa tra stranieri con cocci di bottiglia e coltelli

I Carabinieri della Stazione di Roma Piazza Dante, in servizio di Stazione Mobile, impiegati per contrastare ogni forma illegalità e degrado nella zona di piazza Vittorio, hanno arrestato tre cittadini stranieri - un pakistano,...