Emergenza acqua, tutti contro Acea

0
33

Acea è di nuovo al centro delle polemiche. Come spesso accade all'arrivo dei primi caldi intensi, i cittadini si ritrovano alle prese con gravi problemi idrici. L'ultimo di questi è accaduto a Monte Compatri: «A cavallo tra mercoledì e ieri – ha tuonato il Comune -, Monte Compatri è stato protagonista di una mancanza di acqua in quasi tutte le zone della cittadina, specialmente le aree più collinari ».

Il sindaco Marco De Carolis ha sottolineato che Acea aveva “consigliato” mercoledì via fax ai primi cittadini dei Castelli di invitare la cittadinanza a evitare sprechi d'acqua e che in alcune zone erano possibili dei disagi. «Il tutto – ha rimarcato De Carolis – a causa delle ridotte precipitazioni dell’autunno ed inverno scorso, quando se non sbaglio è nevicato in abbondanza. Il sottoscritto ha personalmente inviato via fax una missiva al responsabile del bacino Sud di Roma affinché Acea comunicasse tempestivamente date ed orari dei possibili rallentamenti del flusso idrico e posizionasse autobotti nelle aree interessate dall’interruzione del servizio del Comune di Monte Compatri ». Detto, fatto: nel pomeriggio è arrivata la risposta di Acea (sempre via fax) secondo la quale la mancanza d'acqua di alcune zone è stata provocata dal «repentino incremento dei consumi».

Inoltre Acea ha comunicato che già ieri sarebbero arrivate a Monte Compatri due autobotti in piazza Garibaldi e nel piazzale antistante la stazione dei carabinieri. Ma il problema idrico sta tenendo banco in molte zone della provincia di Roma e dei Castelli in particolare: l'assessore ai Beni Comuni di Velletri Sergio Andreozzi ha sottolineato le gravi difficoltà di distribuzione dell'acqua per i cittadini del centro storico, della zona Rioli (a secco per dieci giorni) e Colle Noce nord. A Rocca Priora il sindaco Pucci aveva formalmente sollecitato Acea, a Grottaferrata Mori ha emesso un'ordinanza anti-sprechi, mentre anche a Fiumicino (soprattutto Aranova e Torrimpietra) erano stati segnalati disagi.

Tiziano Pompili