Un tavolo tecnico per salvare il fiume Almone

0
78

Contro il degrado del fiume Almone una mozione per chiedere un tavolo tecnico formato da Municipi IX, X, XI, dai Comuni di Marino, Ciampino, Rocca di Papa e dagli altri enti competenti: Provincia di Roma, Ente Parco dell’Appia Antica, Ente Parco dei Castelli Romani, Acea, Autorità di Bacino del Tevere, Arpa Lazio. E’ stata presentata dal consigliere Massimiliano Massimiliani e approvata ieri dal Consiglio della Provincia di Roma.

A darne notizia, in una nota, lo stesso consigliere del Partito Democratico: «Obiettivo del tavolo sia predisporre insieme un programma di recupero del fiume che preveda anche lo stanziamento dei fondi necessari. Da uno studio condotto dall’Iss e dall’Ente Parco dell’Appia Antica – ricorda Massimiliani – il fiume Almone che per lunghi tratti scorre nei territori tutelati dai parchi regionali dell’Appia Antica e dei Castelli Romani – risulta infatti molto inquinato. Questo, anche a causa degli scarichi degli insediamenti urbani di Morena e Capannelle e di numerosi scarichi abusivi. Ci troviamo davanti al pericolo di esondazioni a causa dei “tappi” di rifiuti che si formano in corrispondenza dei ponti, in particolare nel Parco della Caffarella; una situazione di degrado particolarmente evidente nei periodi di forti precipitazioni».

La Commissione Ambiente della Provincia di Roma ha anche effettuato delle audizioni con i comitati dei cittadini e la Polizia Provinciale è impegnata nel monitoraggio degli scarichi abusivi lungo il corso del fiume. «I soggetti – – aggiunge il presidente della Commissione provinciale Alberto Filisio – coinvolti negli interventi a difesa del fiume sono molteplici: dall’Acea che è il gestore dell’impianto di trattamento e azienda responsabile degli interventi quali collettori fognari, impianti di sollevamento, all’Acea Ato2, che gestisce le fasi del ciclo dell’acqua: captazione, trasporto, distribuzione, raccolta e depurazione, all’Arpa Lazio che è l’ente di controllo e monitoraggio, fino all’Autorità di bacino del Tevere che è l’organo di pianificazione per lo sviluppo socialmente e ecologicamente ottimale del territorio». «E’ indispensabile dunque – concludono i consiglieri del Pd – attivare strategie comuni per salvaguardare il fiume Almone, peraltro contornato da monumenti di pregio e dunque con potenzialità culturali educative e didattiche».

È SUCCESSO OGGI...

Travolto dalla metro: tragedia a Roma

Un uomo è deceduto perchè finito sotto un treno nei pressi della stazione Metro Barberini. Dalle 11.20, sul posto, tre squadre di vigili del fuoco con ausilio del carro sollevamenti. Al momento interrotta nei...

Ritmo e musica popolare con Ambrogio Sparagna al Museo di Roma

Tra serenate e cantate popolari, musica di strada e tradizionale, nell’ultimo sabato sera di apertura straordinaria del Museo di Roma sarà impossibile non venire contagiati dal ritmo. Infatti sabato 26 agosto lo splendido palazzo con vista su piazza Navona si prepara...

Alta tensione in piazza Indipendenza, rifugiati: «Non siamo terroristi»

Donne, bambini, giovani e meno giovani, tutti accampati sull'aiuola di piazza Indipendenza con la Polizia che li circonda in attesa di un nuovo sgombero dai giardini.   Con slogan urlati in faccia alle forze dell'ordine come...

Cerveteri, caso autovelox: assolti sindaco e assessori

Si chiude a Cerveteri il caso autovelox: con sentenza della Corte dei Conti è stata assolta la giunta comunale che il 21 maggio 2014 aveva affidato con delibera la gestione del rilevamento della velocità...
A1

Schianto a Guidonia: un morto

Schianto mortale la scorsa notte a Guidonia Montecelio nella zona di Setteville dove un uomo è morto a seguito di un incidente. ULTIMORA: GRAVISSIMO INCIDENTE A ROMA IN METRO Secondo una prima ricostruzione la vittima in...