Centurioni insultano e picchiano vigili, botte da orbi all\’ombra del Colosseo

0
27

Nonostante la diffida a non invadere l’area del Colosseo, questa mattina due “centurioni” erano intorno all’Anfiteatro Flavio a caccia di turisti. Sorpresi ed invitati ad allontanarsi dagli agenti della polizia municipale, i due fratelli, Manuel e Eugenio Sonnino, per nulla intimoriti hanno iniziato ad agitare le false daghe di legno, insultando e minacciando di morte i vigili.

Poi, per evitare di essere identificati, si sono dati alla fuga ma sono stati intercettati da una pattuglia motociclista in una strada adiacente al Colosseo. A questo punto dalle minacce verbali i due figuranti sono passati alle vie di fatto aggredendo gli agenti e procurando loro diverse lesioni.

I due fratelli sono quindi stati arrestati e dovranno rispondere di violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.