Fiumicino, operaio cade da un ponteggio

0
35

Stava lavorando su un ponteggio ad un’altezza di poco più di un metro quando all’improvviso, forse per una distrazione, ha perso l’equilibrio ed è caduto, scivolando su una pozza di fango. L’operaio, un rumeno di 32 anni, è stato prontamente soccorso e trasportato all’Aurelia hospital, il nosocomio che si trova a nord del comune di Fiumicino, dove i medici gli hanno riscontrato un trauma e delle contusioni alla spalla destra.

L’operaio ne avrà per almeno sette giorni. Al momento dell’incidente, che si è verificato ieri mattina intorno alle 8.30 presso un cantiere in via Giuseppe Tanzillo, nel comune tirrenico, si trovavano altri operai. Il responsabile della ditta che sta effettuando i lavori ha prontamente allertato il 118 ed il 113. Sul posto, infatti, poco dopo, è giunta un’ambulanza ed una volante dal commissariato di via Portuense, a Fiumicino, a supporto degli operatori sanitari.

Maria Grazia Stella