Bonifica, parla Di Palma: «Presto sarà tutto finito»

0
109

Pierluigi Di Palma “indossa” nuovamente la sua toga di avvocato, che aveva riposto negli armadi in questi cinque anni per ricoprire l'incarico di commissario per l'emergenza della Valle del Sacco, e lo fa per difendere il suo operato e quello dei tanti collaboratori che lo affiancano. L'ultimatum per la fine dei lavori di bonifica dell'”area industriale dei veleni” di Colleferro è scaduto, a sentire gli annunci dei politici locali, già da un anno.

Ma per l'avvocato «i tempi sono stati rispettati. Sfido chiunque a dimostrare il contrario». Chiaro e preciso il suo nuovo cronoprogramma. «Il prossimo 19 luglio terremo una conferenza dei servizi e in quella sede avvieremo il bando per l'Arpa 2 – spiega Di Palma. Il termine dell'intervento è previsto per aprile. Quanto ad Arpa 1 – aggiunge – entro la fine dell'estate dovremmo avere finito. Oggi non esiste comunque alcun rischio per la popolazione. E' stata una delle bonifiche – aggiunge – più importanti d'Italia che stiamo conducendo in porto con attenzione e scrupolosità». Più "incandescente" il discorso sulle presunte consulenze sollevate dal Fatto Quotidiano su cui i deputati del Pd avevano presentato anche un'interrogazione parlamentare. Nell'accusa emergevano legami con l'Agenzia spaziale italiana, che, con Avio, ha formato la società Elv, responsabile del progetto del missile Vega, con Enrico Saggese, l’ex manager Finmeccanica finito nel 2008 alla presidenza dell’agenzia spaziale italiana e con l' associazione Demetra, molto attiva nell’organizzare convegni e convention.

«Tutto falso – replica il commissario. Rispetto il diritto di cronaca e per questo non voglio presentare alcun esposto – aggiunge. Laddove poi esistessero dei rapporti in essere di quel tipo non ci sarebbe stato comunque alcun conflitto istituzionale. Ho condotto il mio lavoro in costante contatto con la procura e questo spiega, credo, tutto. Il resto sono tutte chiacchiere. Presto dimostreremo quali sono i fatti».

Carmine Seta

È SUCCESSO OGGI...

Allarme a Santa Marinella, cisterna da 28mila kg disperde sostanza altamente tossica e corrosiva

Allarme a Santa Marinella, cisterna da 28mila kg disperde sostanza altamente tossica e corrosiva

Allarme nel comune di Santa Marinella nella sera di ieri, giovedì 22 giugno. Dalle ore 23.40 le squadre del Comando di Roma vigili del fuoco sono infatti intervenute nell'area di servizio Tirreno Ovest dell'Autostrada...

Campidoglio, cresce il turismo nella Capitale: +2,8% arrivi nei primi cinque mesi del 2017

Nei primi cinque mesi del 2017 Roma ha contato 5,4 milioni di arrivi e 13,5 milioni di presenze facendo registrare, rispetto allo stesso periodo del 2016, una crescita di circa il 2,8% negli arrivi e del 2,5%...

A Vasanello ecco la sagra degli gnocchi

Torna a Vasanello uno degli appuntamenti gastronomici più attesi dell’estate in tutta la provincia e non solo: la sagra degli gnocchi co’ la rattacacio. L’evento, alla nona edizione, si terrà dal 7 al 9 luglio ed è...

Lazio, la settimana in Consiglio regionale

Proseguono i lavori del Consiglio regionale per l'esame della proposta di legge n. 365, "Disposizioni per la rigenerazione urbana e per il recupero edilizio". L’Aula è stata convocata per martedì 27 giugno 2017...
Sequestro-Polizia civitavecchia

Roma, tentano di truffare la mamma di una poliziotta: arrestati

I due truffatori di origini campane , arrestati ieri pomeriggio dalla Polizia di Stato, probabilmente non sapevano che la figlia dell’anziana vittima è un’esperta poliziotta. La truffa, sulla falsa riga dell’ormai classica tecnica del parente...