«La voragine sarà chiusa presto»

0
61

La voragine in via Prati della Farnesina sarà richiusa. Scatta la polemica sulle buche che “infestano” le strade del municipio XX. «Dopo un colloquio con tutte le aziende coinvolte, sono felice di poter annunciare l'inizio di questi lavori».

’assessore ai lavori pubblici del Municipio XX Stefano Erbaggi, con queste parole ha annunciato che : «La voragine di via Prati della Farnesina si era aperta il 21 maggio scorso, salvo poi allargarsi in seguito al passaggio delle autovetture» verrà riparata. Del fatto si era occupata anche Romauno in una trasmissione del 5 luglio davanti al capogruppo del Pd in municipio Daniele Torquati. «L'impegno del Municipio XX nei lavori di ripristino delle infrastrutture e del manto stradale, seguirà, come detto, all'opera di Italgas e Acea, per quello che concerne lo spostamento e la messa in sicurezza delle tubazioni di gas ed acqua, nonché della rete elettrica», ha concluso Erbaggi.

Dal tono delle dichiarazioni si potrebbe pensare che: “tutto bene madama la marchesa”, ma proprio Torquati riaccende i riflettori sulla questione e invita Romauno a mandare le proprie telecamere in Via Comparini zona Labaro, sempre in Municipio XX. Una voragine aperta da due anni costringe i residenti a giri tortuosi per uscire di casa con la macchina. Ben vengano le telecamere se servono a risvegliare la sonnolenta maggioranza del Municipio che al momento ha stanziato 60 mila euro a fronte di una necessità di quasi 600 mila. Forse l’assessore Erbaggi dovrebbe fare meno dichiarazioni trionfalistiche e ricordare i numerosi insuccessi, come l’ultimo cronoprogramma sui lavori di Via Due ponti che prevedeva la fine del primo stralcio per l’8 di luglio. A occhio ci sono almeno 10 giorni di ritardo.

S.M.