«Troppe cisterne verso il depuratore»

0
109

Non c’è pace per gli abitanti di Colli Aniene e per il depuratore Acea Roma Est. Da settimane infatti, i residenti registrano un traffico anomalo di autocisterne dirette verso l’impianto e cresce la preoccupazione per i miasmi che da anni tengono sotto scacco la zona.

Una parziale risposta alle apprensioni dei residenti l’ha data nei giorni scorsi la commissione Ambiente del Municipio V presieduta dal consigliere Roberto Santoro. L’Acea, che ha relazionato ai commissari, fa sapere che, «a causa del sequestro dei depuratori di Albano e Labico, l’impianto di via degli Alberini sta trattando le acque trattate provenienti da queste aree» ed è per questo che il traffico delle autocisterne è aumentato. Tale impiego però, a detta dell’Acea, sarebbe «ininfluente sulla capacità di lavorazione del depuratore». All’ingresso dell’impianto intanto è stato montato un semaforo portatile che regola l’enorme flusso di vetture e l’altro ieri, in orario pomeridiano sono giunte a via degli Alberini ben cinque autocisterne in soli dieci minuti. Sull’entità e sulla provenienza dei liquami trasportati, sia i guardiani che i conducenti dei mezzi affermano che si tratta di «acqua clorata» proveniente da varie zone dei Castelli romani, tra cui San Cesareo.

A non rimanere convinti di tali affermazioni sono però i residenti. Vincenzo Barsanti, del comitato di quartiere Colli Aniene chiede che «l’Acea documenti cosa sta succedendo, indicando che tipo di materiale sta entrando nel depuratore, che trattamento subisce e quanto questo influisce sull’emissione dei cattivi odori».

Vincenzo Nastasi

È SUCCESSO OGGI...

Due incendi nei pressi della capitale: a fuoco rifiuti e discarica

Un incendio sta interessando la zona di via di Tor Cervara 140 da ieri sera. Si tratta di una zona a ridosso del parco della Cervelletta, alle spalle di via Salviati. Stanno bruciando immondizia e rifiuti,...
civitavecchia

Aveva una “clinica di moto rubate”: arrestato il “mago del telaio”

Al termine di una lunga e meticolosa indagine dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, è finito in manette il “Mago del telaio”, un meccanico romano di 53 anni con precedenti, arrestato in esecuzione...

Individuato truffatore a Palestrina

Anche negli oltre 10 comuni di competenza della Compagnia Carabinieri di Palestrina tra cui, Zagarolo, San Cesareo, Gallicano Nel Lazio, Poli, Capranica Prenestina, San Vito Romano, Olevano Romano, Palestrina, Genazzano e Cave, si sta...

Rapinano supermercato con un’accetta: il blitz dei carabinieri

Al termine di una spedita attività investigativa, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pomezia hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto due italiani di 32 e 33 anni, entrambi...

Nuovo blitz dei movimenti per la casa in Regione

"Blitz dei movimenti per il diritto all'abitare alla Regione Lazio, mentre gli abitanti di via Bibulo manifestano all'assessorato #oralecase". Lo scrivono su twitter i Blocchi precari metropolitani.   "Nuovo record di sfratti eseguiti con la forza pubblica nella...