Ostia, sit-in contro barriere fonoassorbenti su Roma Lido

0
79

Una cinquantina di persone hanno partecipato questa mattina al sit-in organizzato in via dei Rostri ad Ostia per chiedere alla Regione Lazio di fermare la ripresa dei lavori per la realizzazione delle barriere fonoassorbenti sulla Roma-Lido. Cinque i comitati di quartiere presenti coordinati dalle "Sentinelle degli alberi della Roma Lido" e una rappresentanza dei Verdi.

"Si tratta di una manifestazione spontanea – ha detto Roberto Costantini, presidente del comitato Sentinelle degli Alberi Roma-Lido – nata dal tam tam di cittadini che ieri hanno visto delle ruspe al lavoro in quest'area".

"Dopo tre mesi dalla prima manifestazione di protesta – ha dichiarato Nando Bonessio, presidente dei Verdi Lazio – nessuna istituzione municipale, comunale e regionale ha sentito l'obbligo di comunicare ai cittadini nulla sul progetto e sulla messa in opera. Abbiamo avuto notizie grazie al lavoro di autoinformazione, con la richiesta di accesso agli atti. Oggi ci troviamo di fronte a una strada creata con tonnellate di materiale di risulta che dovrebbe permettere il passaggio dei mezzi per i lavori da via dei Rostri al confine con i binari della Roma-Lido".

"Un cantiere senza recinzione, nè cartello con l'indicazione del direttore dei lavori, non è legale. Stiamo aspettando – ha spiegato Angelo Bonelli presidente nazionale dei Verdi – di sapere se la Polizia di Roma Capitale e l'ufficio tecnico indende applicare le sanzioni. Il progetto delle barriere fonoassorbenti è uno spreco di denaro pubblico. Basterebbe ridurre la velocità dei treni di 3-4 chilometri orari nella tratta tra le stazioni Lido Nord e Stella Polare per ovviare al problema delle emissioni acustiche. Invece – ha concluso Bonelli – si è scelto di spendere dieci milioni di euro e di abbattere 110 pini secolari per installare delle barriere fono assorbenti. Una scelta priva di buonsenso".

"Oggi stesso – aggiunge Andrea Gasperini portavoce dei Verdi nel Municipio XIII – presenteremo un esposto perche in questo cantiere non c'è nessun tipo di messa in sicurezza. Inoltre stiamo facendo analizzare la composizione del materiale usato per questa strada di calcinacci, tra i quali abbiamo già trovato pezzi di piombo e plastica".

È SUCCESSO OGGI...

La Polizia Locale acciuffa ladri di bicilette

È di ieri alle 15.00 l’intervento del Gruppo GPIT ( Gruppo Pronto Intervento Traffico) della Polizia Locale a Piazzale di Porta S. Paolo, all’intersezione con Via della Piramide Cestia. Alcuni testimoni hanno avvertito gli...

Max Biaggi dimesso dall’ospedale: “Felice di tornare a casa”

Max Biaggi torna a casa. Il pilota romano di superbike è stato dimesso poco fa dall'ospedale San Camillo di Roma, in cui era ricoverato dal 9 giugno scorso in seguito a un brutto incidente...
mafia capitale

Per la difesa di Carminati Mafia Capitale è un “processetto gonfiato dai media” 

a cura di Giuliano Longo Sono due le date della possibile sentenza del processo Mafia Capitale. La sentenza potrebbe infatti arrivare il prossimo 18 luglio o il 10 settembre. La riserva verrà sciolta nel corso...

Prima la lite, poi la feroce aggressione a colpi di bastone: choc a Passoscuro

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un 61enne già noto alle Forze dell’Ordine dimorante a Fiumicino, nella frazione Passoscuro, in esecuzione di Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere per i reati di...
tuscolano civitavecchia

Brucia la provincia: incendi estesi a Roma e Ardea

Dalle ore 8.00 circa alle ore 15.00 circa di oggi, martedì 27 giugno, le squadre di vigili del fuoco del comando di Roma hanno effettuato circa 70 interventi sul territorio del Comune di Roma...