Due discoteche “spengono le luci”

0
77

La polizia di Ostia aveva chiesto la chiusura di quattro discoteche. Il neo-Questore di Roma, Fulvio Della Rocca ne ha spente due. Almeno per ora. I provvedimenti nel mondo della movida lidense sono scattati in queste ore, a seguito dei numerosi episodi di violenza accertati fuori dai locali notturni.

Gli agenti del commissariato di via Zerbi hanno dato esecuzione a due provvedimenti di chiusura, emessi dal Questore, nei confronti del Barkabar e del Faber Beach. Il primo per motivi di ordine pubblico: il gestore della disco ha ricevuto una notifica di sospensione dell’attività di 90 giorni. Mentre per il “Faber Beach”, nota spiaggia libera attrezzata sul lungomare di Ponente, è stato emesso un provvedimento di cessazione attività per aver aperto un locale di pubblico spettacolo in assenza di licenza e per il mancato rispetto delle prescrizioni di legge tendenti a tutelare la sicurezza delle persone che affluiscono in un ambiente destinato a pubblici spettacoli.

Sul fronte della prevenzione inoltre, sempre nell’ambito dei controlli sulla movida violenta, si è svolta ieri una riunione operativa interforze in commissariato, per coordinare il monitoraggio del fenomeno. Il presidente del Municipio XIII, Giacomo Vizzani, è pronto a ulteriori provvedimenti: dati dell’Arpa Lazio alla mano, in arrivo in queste ore, potrà decidere se spegnere la musica alle 2 invece che alle 4.30 e ritirare le licenze per spettacoli musicali per le discoteche fracassone.

Valeria Costantini 

È SUCCESSO OGGI...

MONTEROTONDO

Roma, controlli nei luoghi della movida: denunce e locali sanzionati

Dalla serata di ieri e per tutta la notte, i Carabinieri della Compagnia Roma Trionfale e della Stazione Roma Ponte Milvio, supportati da Carabinieri del N.A.S., del Nucleo Ispettorato del Lavoro e delle unità...

Ostia, tour “stupefacenti”: agenzia di viaggi utilizzata come serra

In seguito ad una breve indagine, gli investigatori della Polizia di Stato del commissariato di Ostia hanno scoperto che un romano di 48 anni, era solito spacciare nella sua abitazione e così,  si sono...

Lite tra vicine finisce a colpi di pistola: un arresto

La lite, avvenuta ieri sera in un condominio di via Motta Camastra, al Casilino, sfociata in un tentato omicidio, è nata probabilmente per futili motivi. A scatenare la violenza  banali rancori tra vicini protrattisi...

Roma, controlli nelle agenzie di scommesse e sale videolottery: 4 esercizi chiusi

Si sono protratti per tutto il giorno i controlli degli agenti della Polizia di Stato, impegnati nelle verifiche presso le agenzie di scommesse e le sale videolottery della zona di San Paolo. I poliziotti del...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

A soli 24 anni deve scontare 12 anni e 2 mesi di reclusione, fermata

Deve scontare 12 anni e 2 mesi di reclusione la giovane nomade 24enne di origini croate arrestata nella tarda serata di ieri dai Carabinieri della Stazione di Tor de’ Cenci. I militari l’hanno scovata nel...