Minacce di morte a ex con figlio neonato in braccio: arrestato

0
129

Ha scavalcato il muro di cinta del giardino della casa dove si trovava la sua ex fidanzata, tentando di entrare da una finestra. La giovane, terrorizzata, temendo che l’uomo potesse essere armato, ha chiamato la polizia. E’ stata una gelosia morbosa a scatenare la furia dell’uomo. Sul posto sono arrivate in breve due pattuglie delle volanti che hanno subito individuato e bloccato il giovane che, dopo aver rotto il vetro di una finestra, era riuscito a introdursi in casa e stava tentando di forzare la porta di una stanza in cui si era rifugiata la donna, in compagnia di un bambino di pochi mesi.

L’uomo, un 26enne romano, ha aggredito i poliziotti, che dopo averlo bloccato lo hanno perquisito per accertare se aveva con sé armi. I poliziotti si sono poi portati nella sua casa, dove hanno sequestrato una pistola detenuta regolarmente dall’uomo per il suo lavoro di guardia particolare giurata. La donna, che presentava lividi e segni di violenza sulle braccia e sul collo è stata accompagnata al vicino ospedale dove è stata refertata con una prognosi di alcuni giorni per contusioni varie.

La vittima, una volta al sicuro, ha raccontato ai poliziotti che il compagno, dopo l’ennesima scenata di gelosia, l’aveva aggredita puntandole un coltello alla gola. Incurante del fatto che la donna avesse tra le braccia il figlioletto di pochi mesi, l’aveva picchiata, minacciandola di morte. La vittima ha denunciato che i maltrattamenti duravano da diverso tempo e che l’uomo l’aveva picchiata spesso e minacciata, anche se non era ricorsa prima alle cure mediche temendo ritorsioni. I poliziotti, recatesi nell’abitazione della donna, hanno rinvenuto e sequestrato il coltello usato per minacciarla. Accompagnato negli uffici del Commissariato Casilino, diretto da Antonio Roberti per gli ulteriori accertamenti, l’uomo è stato arrestato per i reati di maltrattamenti in famiglia violazione di domicilio mediante violenza sulle cose, resistenza e minacce a pubblico ufficiale.

È SUCCESSO OGGI...

Il vento sta cambiando e spinge alla deriva i 5stelle

Parafrasando il video ormai virale dove si vede la Raggi che in campagna elettorale dichiarava giuliva “il vento sta cambiando” mentre Roma affoga sotto un recente normalissimo acquazzone,il vento sta cambiando questa volta per...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...

Movida e sicurezza, sanzionati 42 buttafuori a Roma

I carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno avviato un monitoraggio delle persone addette ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi,...

Roma, truffava clienti con false polizze assicurative

Ex consulente finanziario truffava i clienti stipulando false polizze assicurative e intascando i soldi. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito il sequestro di beni immobili, per un...