Trovato morto nel bagno dell\’aeroporto. Risolto giallo a Fiumicino: è suicidio

0
52

Un uomo è stato trovato ieri senza vita nei bagni del Terminal 3 dell'aeroporto di Fiumicino. La porta della toilette era chiusa a chiave dall'interno e gli investigatori al momento avevano trovato elementi riconducibili a un omicidio. Secondo quanto si è appreso, infatti, l'uomo avrebbe deciso di farla finita tagliandosi le vene con una lametta.

Gli investigatori hanno trovato la lama con cui su è reciso i polsi e un biglietto di addio con su scritto "Voglio essere sepolto in Italia". L'uomo, apparentemente un 30enne dell'Est Europa, non è stato ancora identificato, ma nelle prossime ore la sua identità potrebbe essere svelata attraverso le impronte digitali. Dai primi accertamenti sembra sia deceduto ieri mattina, almeno 8-10 ore prima del ritrovamento da parte di addetti delle pulizie al cambio turno. Ancora da chiarire i motivi del gesto. Sulla vicenda indaga la polaria.