Aurelio, nascondeva droga dentro il comodino della stanza: arrestato

0
25

22 “panetti” di hashish per un peso complessivo di 2,2 kilogrammi. E’ quanto hanno trovato e, successivamente sequestrato la notte scorsa, gli agenti del reparto volanti in un abitazione di via Cortemilia, all’Aurelio. Nella circostanza, durante il consueto pattugliamento della zona, i poliziotti hanno notato un uomo, il quale, alla loro vista ha “velocemente” nascosto del materiale all’interno di una cassetta postale.

Fermato e identificato per P.G., 33enne romano, l’uomo è apparso subito nervoso e in difficoltà di fronte agli agenti che chiedevano cosa avesse occultato nella cassetta della posta. All’interno sono stati trovati circa 50 grammi di hashish, oltre a 80 euro in contanti. Veniva pertanto estesa la perquisizione presso la sua abitazione; controllando la camera dal letto, i poliziotti hanno trovato all’interno di un comodino una notevole quantità di sostanza stupefacente.

C’erano infatti 22 tavolette di hashish del peso si 100 grammi l’una e un bilancino elettronico di precisione. L’uomo quindi, dopo essere stato accompagnato presso gli uffici di Polizia, è stato arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Altri due spacciatori sono stati individuati a bordo delle loro autovetture durante i controlli del fine settimana, il primo sempre nella zona di Aurelio e l’altro all’Eur, in via Sapori, sequestrando rispettivamente altri 26 gr. di marijuana ed 8 gr. di cocaina, oltre al materiale per il confezionamento delle dosi e la sostanza da taglio.