Movida, controlli a tappeto dei carabinieri: nel weekend 21 arresti e 17 denunce

0
56

Fine settimana di controlli dei Carabinieri del Gruppo di Roma impegnati nei quartieri della movida per contrastare ogni fenomeno di illegalità. Il bilancio del week-end appena trascorso è di 21 persone arrestate: le accuse vanno dalla detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, al furto, alla rapina fino allo scippo. A finire in manette sono stati perlopiù cittadini stranieri.

Nel corso dei controlli sono state sequestrate numerose dosi di hashish, cocaina e marijuana trovate nelle disponibilità degli 8 pusher arrestati dai Carabinieri e di una ventina di loro “clienti” che sono stati segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntori di droghe. Sono state elevate anche due sanzioni per l’inottemperanza dell’ordinanza anti-alcol emessa dal Sindaco di Roma, altre 3 nei confronti di altrettanti parcheggiatori abusivi sorpresi in azione.

Numerosi i posti di controllo eseguiti lungo le principali arterie stradali del Centro Storico della Capitale, ma anche nelle zone periferiche, che hanno consentito di intercettare 5 automobilisti alla guida dei rispettivi veicoli in stato di ebbrezza, così come accertato tramite gli alcol-test in dotazione delle “gazzelle” che hanno fatto scattare nei loro confronti le denunce a piede libero. Altre 12 persone, infine, sono state denunciate: dovranno rispondere, a vario titolo, di reati inerenti l’immigrazione, ricettazione, guida senza patente e inottemperanza al foglio di via obbligatorio.