Labico, il Comune lancia il progetto “mamme-vigili”

0
57

Ha preso il via nella città di Labico il progetto “mamme vigili”. “Il servizio si esplica – ha spiegato il sindaco Alfredo Galli – esclusivamente nell’attività di vigilanza presso le scuole cittadine (scuola primaria e scuola secondaria di primo grado) negli orari di entrata (07:45 – 09:00) e di uscita (13:00 – 13:30)”.

Le mamme vigili saranno assicurate a spese dell’amministrazione comunale contro eventuali infortuni in cui potrebbero incorrere e contro danni che potrebbero arrecare a terzi nello svolgimento delle mansioni loro affidate.

L’ufficio responsabile del servizio è l’ufficio di polizia municipale che provvederà prima dell’inizio dell’anno scolastico alla formazione e alla consegna alle mamme incaricate di idonei elementi di riconoscimento per l’espletamento del servizio è previsto un rimborso spese di 120 euro mensili.