Pineta Sacchetti, “succhiano” benzina da moto per rivenderla low cost: arrestati

0
43

 

Questa notte, i carabinieri della stazione Roma Monte Mario hanno arrestato due cittadini romeni, di 18 e 20 anni, sorpresi a svuotare i serbatoi delle moto in sosta.

I militari, intorno alle 4, mentre pattugliavano Via della Pineta Sacchetti, han no scoperto i due che avevano già danneggiato il bauletto porta caschi di una moto e poi con un tubo in plastica stavano travasando la benzina dal serbatoio dello stesso veicolo in una loro tanica. I giovani, già conosciuti alle forze dell’ordine, sono stati bloccati ed ammanettati.

Probabilmente il carburante rubato, che è stato sequestrato, sarebbe stato destinato ad un vero e proprio business, rivendendola ad 1 euro e 50 al litro, circa 50 centesimi in meno rispetto all’attuale prezzo di mercato. Gli arrestati, accusato di furto aggravato, saranno processati con il giudizio direttissimo.