Villa Pamphili, sesso in pubblico: coppia denunciata

0
24

E’ successo ieri sera intorno alle ore 18. Gli amanti sono stati pizzicati dalla polizia vicino al laghetto del Giglio a Villa Pamphili. Quando una pattuglia del commissariato Trastevere è arrivata nel parco, è stata immediatamente avvicinata da numerose persone che gli hanno indicato l’“alcova” degli amanti.

Alle spalle di una fontana, ma ben visibili agli occhi dei passanti, i poliziotti hanno trovato un uomo e una donna completamente nudi, mentre consumavano il loro rapporto.

Accortisi della presenza della polizia i due si sono finalmente fermati e hanno iniziato a rivestirsi. Si tratta di due italiani, un 45enne romano ed una 28enne, anch’ella residente a Roma.

L’uomo e la donna, entrambi sprovvisti di documenti, sono stati prima accompagnati alla Polizia Scientifica e poi negli uffici del Commissariato Monteverde dove sono stati denunciati in stato di libertà per rispondere di atti osceni in luogo pubblico e contrari alla pubblica decenza.