Alcoa, partito corteo da piazza della Repubblica

0
53

E' partito da piazza della Repubblica il corteo dei lavoratori Alcoa al grido di: "Mamma mamma mamma sai perché siam venuti qua? La cassa integrazione non la vogliamo far!".

Trombette, petardi, fischietti e fumogeni: con sette bus sono arrivati questa mattina da Civitavecchia a Roma, circa in 500 per protestare contro la chiusura dello stabilimento di Portovesme. A sventolare le bandiere della Sardegna, di Fiom Cgil, Cisl, Uilm, oltre a cartelli con su scritto: "Lavoro-sviluppo-occupazione=pace sociale" e "Alcoa=U.S.A. e getta".

Durante la manifestazione alcuni passanti stanno dimostrando il proprio sostegno con applausi e sorrisi. Il corteo degli operai ha percorso via Leonida Bissolati, dopo aver tentato di deviare il percorso su largo di S. Susanna. A circondare la testa del corteo un cordone di lavoratori con il gilet con su scritto: "Servizio d'ordine ex Alcoa", mentre a scortare i manifestanti due furgoni della polizia e forze dell'ordine in tenuta antisomossa.

Dopo aver provato a deviare il percorso diverse volte, i lavoratori Alcoa sono arrivati in via Molise, sotto la sede del Ministero dello Sviluppo economico. Gli operai continuano la protesta con fischietti, trombette e battendo i caschi per terra. Ad anticipare il corteo davanti al Mise i sindaci Sulcis.

Intorno alle 12.30 è iniziato l'incontro tra governo e azienda Alcoa. A partecipare al vertice anche delegati sindacali e sindaci Sulcis. I lavoratori, in attesa del termine dell'incontro, hanno smesso di presidiare il cancello e continuano a battere i caschi per terra seduti sui marciapiedi.

Alcuni manifestanti hanno circondato e insultato Stefano Fassina, responsabile del settore economia e lavoro del Partito democratico. L'esponente Pd, che era appena arrivato davanti all'ingresso del Mise in via Molise, è stato scortato dalle forze dell'ordine fuori dalla zona del presidio.

Tensioni si sono registrate anche tra i lavoratori dell'Alcoa e le forze dell'ordine. Gli operai hanno lanciato bottigliette e petardi contro le forze dell'ordine che bloccavano via Molise angolo via Veneto e che hanno risposto caricando i manifestanti. Durante gli scontri sono rimasti lievemente feriti 14 agenti delle forze dell'ordine e un operaio.

È SUCCESSO OGGI...

Branco aggredisce e rapina passanti: la polizia arresta 2 persone e ne denuncia 5

E’ accaduto ad Acilia. La centrale operativa della Questura ha inviato gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Ostia in via Angelo Zottoli, per la segnalazione di un gruppetto di giovani intenti...

Violento scontro a Roma su via Cristoforo Colombo: traffico in tilt

Bruttisimo incidente stradale su via Cristoforo Colombo in direzione Ostia. Due le moto coinvolte. Il sinistro, secondo le prime ricostruzioni, si è verificato sulla carreggiata centrale all'altezza di via di Acilia, che è momentaneamente chiusa in...

Lite tra vicine finisce a colpi di pistola: un arresto

La lite, avvenuta ieri sera in un condominio di via Motta Camastra, al Casilino, sfociata in un tentato omicidio, è nata probabilmente per futili motivi. A scatenare la violenza  banali rancori tra vicini protrattisi...
MONTEROTONDO

Roma, controlli nei luoghi della movida: denunce e locali sanzionati

Dalla serata di ieri e per tutta la notte, i Carabinieri della Compagnia Roma Trionfale e della Stazione Roma Ponte Milvio, supportati da Carabinieri del N.A.S., del Nucleo Ispettorato del Lavoro e delle unità...

Trastevere, continua l’offensiva della polizia locale contro l’illegalità

Nel quadro del ripristino della legalità nell'area di Trastevere, interessata da fenomeni di sosta selvaggia, abusivismo commerciale e occupazioni di suolo pubblico, anche questa settimana la Polizia di Roma Capitale ha operato intensamente con...