Cotral, ritardi e corse che saltano a Lanuvio: genitori e sindaco contro l’azienda

0
50

Con la riapertura delle scuole, a Lanuvio, si sono riaperte “ferite” che erano state solo “sopite” dal periodo estivo. Sono ancora diversi, infatti, i problemi e i disagi sul fronte dei trasporti regionali. Non appena le scuole sono state riaperte, sono ricominciati i problemi per gli studenti e i loro genitori, costretti spesso e volentieri ad accompagnare i figli a scuola perché i mezzi pubblici vanno a singhiozzo. E la segnalazione arriva addirittura dal sito del Comune di Lanuvio che sottolinea come «negli ultimi giorni sono state diverse le corse Co.Tra.L. “saltate”, soprattutto quelle in orario scolastico che trasportano gli studenti lanuvini negli istituti di Velletri, Genzano e Albano».

Una situazione davvero complicata, molto antipatica per quei genitori che contano sui mezzi pubblici per poter far arrivare a destinazione i propri figli-studenti. Inevitabili le polemiche e le proteste da parte degli stessi genitori: una delegazione, rimarca ancora la nota del Comune castellano, ha rappresentato il problema al sindaco di Lanuvio, Luigi Galieti, che senza temporeggiare ulteriormente ha predisposto ed inviato una dura nota alla direzione Co.Tra.L. con la richiesta di riscontro in merito ai disservizi di questi giorni. Insomma anno scolastico nuovo, ma problematiche di trasporto regionale vecchie per gli abitanti di Lanuvio che, assieme a quelli di Velletri, già ad inizio 2012 avevano denunciato i tanti disagi “subiti”.

Il Comune, quindi, si è schierato apertamente e con forza al fianco dei suoi cittadini tanto che, nella nota comparsa sul portale ufficiale, l'Amministrazione dice di «confidare nel fatto che il disservizio sia del tutto eccezionale e limitato a questi primi giorni di stabilizzazione del trasporto pubblico in orario scolastico. Se però da un lato è comprensibile che ci siano dei piccoli disagi fino all'ottimizzazione del servizio, dall'altro – sottolinea il Comune lanuvino – è giusto e doveroso darne opportuna notizia all'utenza affinché si organizzi di fronte alle eventuali variazioni». Il Comune conclude sottolineando che «seguirà l'evolversi del servizio nei prossimi giorni, attento e pronto ad intervenire a sostegno dei cittadini».

tipo

È SUCCESSO OGGI...

Controlli dei Carabinieri auto notte movida

San Basilio, duro colpo dei carabinieri alla piazza di spaccio

E’ un duro colpo alle piazze di spaccio nel quartiere San Basilio quello assestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro che hanno individuato un’abitazione utilizzata come centro di stoccaggio della droga...

Cadavere crivellato trovato a Castel San Pietro Romano: si indaga per omicidio

Orrore a Castel san Pietro Romano dove il corpo di un uomo senza vita e crivellato di colpi è stato trovato stamattina per strada.   L'allarme è scattato poco dopo le 7 ma il cadavere, riverso...

Ucciso altrove e abbandonato. L’identità e i dettagli dell’omicidio vicino Palestrina

Si chiamava Victor Istrate e aveva precedenti per reati contro il patrimonio il cadavere scoperto stamattina a Castel San Pietro Romano, a confine con Palestrina in via Facciata Soldati. La vittima è un romeno e risulta...

Obiettivo quiete e minicar sicure: maxi controlli ai Parioli

E' partita giovedì scorso l'intensa attività di controllo della Polizia Locale, svoltasi prevalentemente in via Filippo Civinini e in Piazza Euclide, ai Parioli: da tre giorni decine di pattuglie sono impegnate nell'area per controllare...

Cerveteri, Sforza Ruspoli ha presentato le firme in Comune

Dopo aver ottemperato agli obblighi procedurali, la lista civica ‘Nessun dorma’ ha ottenuto dall’Ufficio elettorale del comune la certificazione di convalida delle firme, a sostegno del candidato sindaco Sforza Ruspoli.   Dallo staff del principe di...