Valle Galeria, si arrampica su cartellone e minaccia il suicidio: “No alla discarica”

0
57

Un uomo questa mattina si è incatenato su un cartellone pubblicitario di via Casal Lumbroso, a circa 7 metri di altezza, per protestare contro l'ipotesi della discarica a Monti dell'Ortaccio. L’episodio è accaduto intorno alle 7.30 nel corso di un presidio di cittadini della zona.

Secondo quanto riportato in un comunicato dei comitati di protesta, l’uomo, Celestino Leonetti, un abitante della Valle Galeria, “scenderà soltanto quando il premier Mario Monti e il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, riceveranno una delegazione di cittadini, per la vicenda rifiuti nel Lazio".

"Chiediamo il rispetto dei diritti sanciti dalla Costituzione, il rispetto delle leggi nazionali ed europee ed il blocco del commissariamento – si legge nella nota – Nel caso in cui non si verifichi tale condizione, si getterà nel vuoto lasciando la catena legata intorno al collo". Sul posto sono giunti vigili del fuoco e polizia.