«Tridente pedonale? Inutile senza parcheggi»

0
47

Alemanno annuncia la sperimentazione della pedonalizzazione del Tridente anche prima di Natale, i commercianti vogliono far parte del progetto. «Noi commercianti siamo d’accordo. – dichiara Adriano Angelini presidente dell’Associazione residenti e commercianti Tridente – Pedonalizzare è l’unica soluzione visto che il trasporto pubblico locale è assente e non ci sono parcheggi nemmeno per noi residenti.

Dovremmo però sederci a un tavolo con le istituzioni per cercare la soluzione migliore per tutti. La crisi sta falciando via un intero tessuto economico e urgono antidoti per fermare l’emorragia di commercianti e cittadini dal centro storico. D’altronde – osserva – Angelini – parcheggi non ce ne sono, l’unico disponibile è quello di piazza Cavour, ma non è sufficiente per servire l’area, mentre i lavori nei cantieri limitrofi sono fermi (vedi quelli di villa Borghese e di lungotevere Ardaldo da Brescia n.d.r.) e i cittadini preferiscono i centri commerciali piuttosto che rimanere bloccati nel traffico a due passi da Via Del Corso».

La proposta presentata da Alemanno in occasione di un sopralluogo ai lavori di “restauro” di via di Ripetta, dovrà passare per un: «Confronto con i commercianti del centro per trovare una soluzione » e in oltre, secondo il progetto: «Sarebbe opportuno vietare il transito di bus turistici scoperti sulla stessa via in quanto i sampietrini potrebbero risentirne», ha dichiarato il primo cittadino che mira, nel Tridente, alla chiusura della circolazione di auto e motorini favorendo il trasporto pubblico elettrico.