Imprenditore sul cupolone, divieto di ritorno a Roma per 3 anni

0
48

E’ stato sottoposto a foglio di via obbligatorio con obbligo di ritorno nel comune di residenza e il divieto di rientrare nella capitale per la durata di tre anni con provvedimento disposto dal questore della provincia di Roma.

Protagonista della vicenda Marcello Di Finizio, l’imprenditore che lo scorso 2 ottobre, poco dopo le 17, era salito in segno di protesta sulla cupola della basilica di San Pietro.

All’origine del suo plateale gesto la richiesta di ottenere una proroga sulla direttiva europea Bolkenstein, che prevede la messa all’asta delle concessioni balneari e l’apertura delle stesse a offerte straniere.

Entrato nella Basilica nelle vesti di un normale turista e salito sulla cupola di Michelangelo, l’uomo dopo aver scavalcato una ringhiera e dopo essersi assicurato con una corda, si era calato su uno degli abbaini della cupola, estraendo dal suo zainetto uno striscione.

A nulla sono serviti i tentativi per farlo scendere. L’uomo è rimasto sulla cupola per 27 ore, dove è stato assistito da personale medico e dai vigili del Fuoco dello Stato Pontificio, e solo dopo aver ricevuto rassicurazioni su un suo prossimo incontro a Palazzo Chigi, ha deciso di scendere.

Già in un'altra circostanza, precisamente lo scorso luglio, lo stesso si era reso protagonista di un’analoga forma di protesta. Di Finizio, dopo aver lasciato lo Stato Pontificio, è stato accompagnato negli uffici del Commissariato Borgo e successivamente in questura gli è stato notificato un foglio di via dal Comune di Roma e l’obbligo di rientro nel comune di residenza.

È SUCCESSO OGGI...

Cinecittà, mette in atto la truffa dello specchietto: arrestato

L’ennesimo caso della ormai celebre “truffa dello specchietto” è stato sventato dai Carabinieri della Stazione Roma Cinecittà, ieri notte. Un cittadino romano di 27 anni, ha messo in scena la solita farsa per raggirare un...
Pugno Anziana Polizia

Roma, “ovulatore” beccato dalla polizia a Termini

L’ “ovulatore”, proveniente da Napoli, aveva sicuramente pensato di riuscire a confondersi con facilità nell’enorme flusso di viaggiatori che, ogni giorno, transitano all’interno della stazione Termini. Invece è incappato nelle attività di controllo, mirate alla...

Roma, carabinieri arrestano 14 borseggiatori in centro

Impegnati a fotografare o ammirare i monumenti, intenti nello shopping, in attesa o a bordo dei mezzi pubblici. Così le ignare vittime, tutti turisti, venivano derubate da 14 “manolesta”, che nelle ultime 72 ore,...

Roma, continua il progetto nelle scuole di Ladispoli “Train ….. to be cool”

Sono molti i ragazzi di Ladispoli che frequentano le Scuole Superiori a Roma o a Civitavecchia e che, per raggiungere queste sedi, utilizzano uno dei mezzi statisticamente più sicuri: il treno. Tuttavia, la sicurezza...

Operazione delle forze dell’ordine, oltre 7.500 veicoli controllati e diverse sanzioni effettuate

Ha avuto inizio nel tardo pomeriggio di venerdì 26 maggio 2017 il primo esperimento nel Lazio di operazione di polizia stradale congiunta di diversi Comandi di Polizie Locali di territori limitrofi. L’attività, denominata #viadeilaghisicura (hastag...