Piazza Navona, arrestato parcheggiatore abusivo

0
48

Un cittadino tunisino di 43 anni, è stato arrestato ieri sera dai carabinieri con le accuse di tentata estorsione e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, “in servizio” come parcheggiatore abusivo in piazza San Pantaleo, a due passi da piazza Navona e Campo dé Fiori, è stato sorpreso dai militari mentre stava imponendo a un ragazzo romano di 25 anni il pagamento di una somma di denaro per consentirgli di posteggiare l’auto nella “sua” piazzetta.

Al rifiuto opposto dal giovane, il parcheggiatore abusivo è passato alle minacce. All’arrivo dei carabinieri, il 43enne, per nulla intimorito, ha prima osteggiato il loro operato, poi ha afferrato una bottiglia di vetro brandendola contro i militari nel tentativo di sottrarsi al controllo.

Dopo alcuni minuti di tensione, il tunisino è stato bloccato e ammanettato senza che nessuno rimanesse ferito. L’arrestato, trattenuto in caserma, sarà giudicato con rito direttissimo.