Usavano passeggino come nascondiglio per la droga

0
24

Utilizzavano anche un passeggino come nascondiglio per i loro “affari”. A individuare madre e figlio in un’abitazione in via dell’Archeologia, sono stati gli agenti della squadra mobile della questura.

Gli investigatori, a seguito di alcune segnalazioni di spaccio nella zona, hanno predisposto dei servizi di osservazione che hanno permesso di individuare l’appartamento in questione.

All’interno, gli agenti, hanno rinvenuto e sequestrato 10 grammi di cocaina suddivisi in dosi oltre a numeroso materiale utilizzato per il confezionamento; mentre un bilancino di precisione è stato trovato sotto il cuscino di un passeggino lasciato sul pianerottolo condominiale.

I due pusher, rispettivamente madre e figlio di 55 e 30 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine con numerosi precedenti, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.