Processo Appia, spunta nuovo pentito

0
50

Processo Appia, rinvio con novità. Slitta al momento la requisitoria del pm Francesco Polino, impegnato nell’ambito del processo alle cosche Gallace-Novella in corso attualmente al Tribunale di Velletri.

Il motivo dello slittamento va ricondotto all’ottenimento da parte del pm dell’esame di un nuovo pentito. Una testimonianza che potrebbe rivelarsi decisiva, considerando che a deporre in aula sarà Michael Panaia, ovvero uno dei due assassini di Carmelo Novella. Il collaboratore di giustizia verrà ascoltato in videoconferenza il prossimo 15 ottobre presso il tribunale di Latina, per una seduta che si preannuncia infuocata. Panaia negli ultimi mesi ha collaborato in modo fattivo con gli inquirenti, rivelando alcuni retroscena fondamentali dell’attività condotta dalle cosche Gallace- Novella, sia in Lombardia che nel Lazio.

Va rimarcato che gli affari della malavita si sono snodati soprattutto nel nord, dove ha agito la cellula più nutrita, ma nello stesso tempo bisogna sottolineare a dovere l’incidenza dei clan nel tessuto locale, in particolare nelle zone tra Anzio e Nettuno. Il processo “Appia” ha rappresentato un ruolo fondamentale nello scioglimento del comune di Nettuno per mafia nel 2005.

Le stesse indagini hanno sancito di fatto la spaccatura tra i Gallace e i Novella, culminando nell’omicidio di Carmelo Novella del luglio 2008. L’udienza del 15 ottobre dovrà chiarire diversi aspetti, tra cui anche i legami e le attività condotte dai clan calabresi nel territorio di Anzio e Nettuno, due città che anche di recente hanno fatto registrare diversi casi di criminalità, con una chiara matrice mafiosa.

Marcello Bartoli