Anagnina, non paga biglietto e aggredisce controllori

0
27

E' stato arrestato dai carabinieri un cittadino iraniano di 23 anni con l’accusa di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Il giovane, nei pressi del Terminal “Anagnina” della metro A, sprovvisto del biglietto, ha tentato di eludere i controlli per assicurarsi un viaggio gratis. Scoperto dai controllori Atac, ha reagito colpendoli con calci e pugni per poi darsi alla fuga.

I carabinieri in servizio presso il terminal nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure”, sono immediatamente accorsi in ausilio dei controllori. Subito dopo si sono messi all’inseguimento del giovane aggressore che, dopo pochi metri, è stato fermato sulle banchine di transito della metropolitana e accompagnato in caserma.

Nell’aggressione i due controllori dell’Atac hanno riportato alcune contusioni che sono state medicate in ospedale. Il 23enne è stato trattenuto in caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.