Fidene, coca sotto al letto

0
24

Operazione degli agenti nella mattinata di ieri: in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti G.A., un 32enne romano, con vari precedenti di polizia.

Le indagini sono state incentrate sull'uomo dopo aver constatato i suoi frequenti contatti con alcuni tossicodipendenti della zona. Gli agenti hanno così avviato dei servizi di pedinamento che hanno confermato i loro sospetti sulla sua attività illecita

Nella giornata di ieri è scattato il blitz, con la conseguente perquisizione della sua abitazione. All’interno, nascosta sotto il letto, è stata ritrovata una cassetta di metallo con all’interno 200 grammi di cocaina. 

In cantina invece, all’interno di un mobiletto, è stato rinvenuto e sequestrato un bilancino di precisione e numerose buste in cellophane del tipo solitamente utilizzato per confezionare le singole dosi, oltre a una consistente somma di danaro che gli investigatori ritengono possibile provento dell’attività di spaccio.