Scritte contro i gay al liceo Vivona e l’istituto si ritira dal progetto antiomofobia

0
102

Il Gay Center ha scritto una lettera aperta al ministro della pubblica istruzione Francesco Profumo per denunciare la decisione del Liceo Vivona di ritirarsi dal progetto europeo antiomofobia.

“Le ragioni espresse dalla Preside – ha spiegato il portavoce del Gay Center Fabrizio Marrazzo – ci lasciano molto perplessi. Al Vivona sono comparse scritte sui muri “via i froci dalla scuola” sia a giugno che pochi giorni fa, sui social network ci siano state offese ai ragazzi che hanno partecipato al progetto e soprattutto a quei ragazzi che hanno realizzato i video (www.voiceout.eu). Inoltre, la Preside ritiene che partecipare al progetto potrebbe causare atti omofobi, come quelli che si sono già realizzati”.

“Una decisione – afferma Marrazzo – sbagliata che rischia di far vincere chi vuole alimentare l'omofobia nella scuola". Contro tale decisione si sono schierati sia il Gay Center, che ha richiesto direttamente l'intervento del ministro Profumo, sia gli studenti, che hanno deciso di promuovere una raccolta firme per il proseguire con il progetto.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, armato di coltello rapina alimentari e tenta la fuga

È entrato in un negozio di alimentari armato di coltello e, dopo aver minacciato alcuni dipendenti, ha asportato alcune bottiglie di alcolici e si è allontanato rapidamente. La fuga di un 39enne romeno, senza fissa...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Tenta di investire l’ex compagna: sfiorata la tragedia per miracolo

Tenta di investire l'ex compagna davanti alla caserma dei Carabinieri, arrestato un uomo ad Aprilia. Un 27enne della provincia di Roma, al termine dell'ennesimo litigio avvenuto per questioni familiari, aveva inseguito l'ex convivente 28enne...

Rifiuti, domenica 20 agosto due presidi mobili a Ladispoli

L’Amministrazione comunale rende noto che domenica 20 agosto a disposizione degli utenti non residenti a Ladispoli, che lasciano la città e non hanno modo di usufruire del servizio porta a porta, ci saranno due...
truffa roma

Termini, tenta di corrompere carabinieri: ecco cosa aveva in mente

Ha prima minacciato, poi tentato di corrompere, i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini che lo avevano “pizzicato” subito dopo aver rubato capi di abbigliamento, in uno dei negozi del “Forum Termini”. Ciò che ha ottenuto...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, controlli dei carabinieri a Trastevere: multe e pusher fermati

Ieri sera, i Carabinieri della Compagnia Roma Trastevere, in collaborazione con i colleghi dell’ 8° Reggimento Lazio, hanno eseguito un’intensa attività di controllo nel quartiere Trastevere al fine di prevenire e reprimere fenomeni di...