Esquilino, scoperta bisca clandestina cinese

0
20

Una bisca clandestina, per soli cittadini cinesi, in un appartamento nel cuore del quartiere dell’Esquilino è stata scoperta e smantellata dai carabinieri nella tarda serata di ieri. I militari si erano insospettiti dopo aver notato strani movimenti in prossimità del portone d’ingresso di un condominio di via Cairoli.

I carabinieri hanno deciso di far scattare il blitz e, dopo aver fermato il cinese posizionato nei pressi del portone, che a tutti gli effetti è risultato essere il “palo” utilizzato dall’organizzazione, si sono introdotti nello stabile scoprendo in un appartamento del piano terra una bisca clandestina riservata a sola clientela cinese.

Dodici giocatori, così come il “palo”, sono stati denunciati a piede libero con l’accusa di esercizio e partecipazione a gioco d’azzardo. Il padrone di casa, anche lui cinese, è stato denunciato per aver istituito la casa da gioco. Sui tavoli verdi, i militari hanno sequestrato mazzi di carte, dadi, fiches e 18mila euro in contanti.