Prima caccia di casa l\’ex poi la minaccia

0
90

Aveva già allontanato da casa la compagna e la figlia, che quindi si erano trasferite nella casa della sorella di lui.

Ma, non soddisfatto, ieri mattina si è presentato sotto casa della sorella e ha iniziato a inveire contro la ex convivente, dicendole che sarebbe dovuta andare via anche da quella casa.

La donna allora, preoccupata dell’atteggiamento irruento dell’uomo, ha chiamato la polizia. Quando sono arrivati gli agenti hanno trovato la donna molto agitata e preoccupata dalle continue minacce e dagli atti persecutori del suo ex compagno.

L’uomo però non si è fermato neanche di fronte alla polizia e non solo ha continuato con le minacce alla donna, ma ha iniziato a insultare anche i poliziotti intervenuti.

Gli agenti hanno tentato in tutti i modi di calmarlo, ma lui di tutta risposta ha afferrato una bottiglia di vetro da terra, l’ha infranta e impugnando il collo ormai spezzato l’ha puntata prima verso la ex e poi verso gli agenti.

Infine è puntato la bottiglia al collo minacciando di autolesionarsi, ma gli agenti, a quel punto, sono riusciti a disarmarlo e bloccarlo.

Vista la pericolosità del suo comportamento C.M., romano di 35 anni già noto alle forze di polizia, è stato arrestato con l’accusa di minacce aggravate, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, nonché atti persecutori nei confronti della ex convivente.

È SUCCESSO OGGI...

Caput Mundi, arriva il gioco ispirato a Mafia Capitale⁩

Due avvocati di Roma appassionati di giochi di società, agli albori dell’inchiesta su “Mafia Capitale”, colpiti e ispirati dal continuo saccheggio della città eterna ad opera di politici, funzionari e criminali organizzati, hanno deciso di...
tuscolano civitavecchia

Civitavecchia, provoca incendio e scappa: preso piromane

Si è protratto per circa 4 ore un incendio che ha interessato alcuni terreni agricoli in via B. Claudia. Sul posto gli investigatori della Polizia di Stato di Civitavecchia, dopo una breve indagine hanno...
Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Forte scossa di terremoto tra Lazio e Abruzzo: torna la paura

Una forte scossa di terremoto ha fatto tornare la paura tra Abruzzo e Lazio. Il sisma e' stato rilevato tredici minuti dopo le 4 del mattino. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e...

Anguillara, esplosione in una villa: feriti e paura

Intorno alle 8.30, probabilmente per una fuga di gas, si e' verificata un'esplosione all'interno di una villetta ad Anguillara Sabazia, in via grotte di Castellana.   La deflagrazione e' avvenuta all'interno dell'appartamento al piano terra, dove...

Storace insiste: «Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali»

E’ da qualche giorno che il vicepresidente della Pisana Francesco Storace batte sullo stesso tasto: Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali nel Lazio a novembre in concomitanza con le elezioni regionali in Sicilia. La...